News Verso Lazio-Udinese / i precedenti
23 gennaio 2018
Mercoledì 24 gennaio il recupero della dodicesima giornata d’andata

Verso Lazio-Udinese / i precedenti

WhatsApp Image 2018-01-23 at 11.35.37.jpeg
Tempo di recuperi per la nostra Udinese che mercoledì 24 sarà di nuovo in campo all’Olimpico per recuperare l’incontro della dodicesima giornata di andata non disputatosi il 5 novembre scorso a causa di un forte acquazzone nel prepartita.
 
Lazio e Udinese si affronteranno domenica per la trentanovesima volta in Serie A: gli incontri giocati all’Olimpico sono a favore dei biancocelesti impostisi per 19 volte sui 38 nei quali le due squadre si sono affrontate. In altrettante occasioni, però, i bianconeri sono andati a punti, mentre in ben 11 circostanze la partita è terminata con la vittoria friulana.
 
La vittoria con più reti è datata 27 gennaio 1985 quando l’Udinese batté la Lazio in casa propria con il punteggio di 4-1 con quattro marcatori differenti. In quello che rappresentava un vero e proprio spareggio salvezza i bianconeri passarono in vantaggio nel primo tempo con Edinho e raddoppiarono con Carnevale. Successivo forcing laziale nel tentativo di accorciare le distanze ma fu l’Udinese a segnare in contropiede lo 0-3 con l’attuale Direttore Sportivo Manuel Gerolin. L’1-3 giunse con Giordano su rigore ma l’Udinese chiuse definitivamente il discorso con Selvaggi per l’1-4 finale. Quella partita segnò lo spartiacque per i rispettivi campionati delle due squadre, con i laziali che a fine stagione retrocedettero in serie B con soli 15 punti, mentre l’Udinese ottenne una tranquilla salvezza.
 
Un’altra vittoria di rilievo per i nostri è datata 9 maggio 2009: 1-3 il risultato finale grazie ai gol di Floro Flores, D’Agostino e Quagliarella ai quali rispose la Lazio con il solo Rocchi.
L’anno scorso l’incontro si giocò alla settima di ritorno e terminò 1-0 per i biancocelesti grazie alla rete di Immobile su rigore al 28’ della ripresa.
 
Lazio che in casa non può considerarsi propriamente una macchina da guerra avendo, nei 9 incontri disputati finora all’Olimpico, vinto solamente in 5 occasioni dimostrando di non avere mezze misure. A fronte di vittorie altisonanti come quella di domenica contro il Chievo per 5-1 o del 6-1 contro il Sassuolo, fanno da contraltare alcuni risultati anemici come lo 0-0 al debutto contro la Spal o l’1-1 contro la Fiorentina, se non addirittura le “scoppole” subite dal Napoli (1-4) e addirittura dal Torino (1-3). Dati che, assieme alla probabile defezione del bomber Ciro Immobile in casa biancoceleste, fanno ben sperare per il recupero di mercoledì.
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto