03 mayo 2018
03 mayo 2018

Verso Udinese-Inter: i precedenti

Sono 44 i precedenti in casa con i nerazzurri milanesi

M_AL2233.JPG
La vittoria ha arriso ai nostri colori in 11 occasioni: il 2000 portò in dote un doppio 3-0 

In 44 precedenti con l’Inter, l’Udinese ha avuto la meglio in 11 circostanze. La prima vittoria porta la data del 16 dicembre 1951, con il 2-1 frutto della doppietta di Rinaldi per i nostri, alla quale fece seguito il gol di Armano ad accorciare le distanze nel finale.

Già negli anni ’50 si giocava a cavallo fra Natale e Capodanno e il 30 dicembre 1956 una rete di Menegotti fruttò il secondo successo bianconero sui nerazzurri. 

Per vedere nuovamente l’Udinese vittoriosa sull’Inter bisogna però attendere il 1985, con il 2-1 in rimonta che vide lo stadio Friuli, dopo il vantaggio a  bruciapelo di Altobelli, esplodere di gioia per il pareggio nel secondo tempo di Zico e per il seguente vantaggio di Miano dopo una splendida serpentina con la quale mise fuori causa l’intera difesa nerazzurra. 

Rocambolesco fu il 4-3 dell’ultima giornata del campionato 1989/90, risultato che non bastò all’Udinese per salvarsi a causa dei risultati provenienti dagli altri campi. 

Prima Balbo e poi Branca portarono i nostri sul 2-0, Aldo Serena per il 2-1, quindi di nuovo Balbo per il 3-1, prima che Matthaeus e Mandorlini ristabilissero la parità; quest’ultimi non avevano però fatto i conti con la voglia di salvezza bianconera trasformata in gol da Branca al 90’ per il 4-3 che comunque non servì per la salvezza.

Di nuovo Balbo fu protagonista della successiva vittoria datata prima giornata del campionato 1992/93: suo il gol del vantaggio, rimontato poi da Schillaci, prima della rete del definitivo 2-1 segnata da Rossitto.

Il 21 dicembre 1997 bastò una rete di testa di Bierhoff al 90’ per battere un’Inter in cerca dello scudetto, mentre a cavallo dell’anno 2000 si sono registrate le vittorie più eclatanti per i nostri colori: doppio 3-0 con tripletta del “pampa” Sosa nel 1999/2000 e analogo risultato nella terza giornata del campionato successivo grazie alle reti su rigore di Fiore e Iaquinta, intervallate dal gol su azione di Muzzi.

Finì 2-1 invece il 23 marzo 2003 grazie ai gol di Jankulovski nel primo tempo e di Iaquinta nella ripresa, prima che nel finale Cordoba riuscisse ad accorciare per i suoi.

Ricco di emozioni anche il 3-1 del gennaio 2011 quando l’Inter passò in vantaggio con Stankovic per poi subire il pareggio di Cristian Zapata; nel secondo tempo una punizione chirurgica del bomber Di Natale a firmare il sorpasso e infine Domizzi con un gol di rapina nel finale spensero i sogni di gloria dell’Inter all’epoca campione d’Europa e del mondo.

L’ultima vittoria è del campionato 2012/13 e fu un altro risultato roboante: un netto 3-0 grazie alla doppietta di Di Natale e al gol di Muriel.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto