02 septiembre 2018
02 septiembre 2018

Il Franchi rimane un tabù: la Fiorentina vince 1-0

Il fortino bianconero resiste fino al 73', ai Viola basta un gran gol di Benassi

a.jpg
FIORENTINA - UDINESE 1-0
Marcatore: al 73' Benassi

FIORENTINA

Lafont (46' Dragowski); Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Fernandes, Gerson (83' Dabo); Chiesa, Simeone, Eysseric (64' Pjaca).
All. Pioli

UDINESE

Scuffet; Stryger, Ekong, Nuytinck (88' Vizeu), Samir; Behrami (80' D'Alessandro); Pussetto (62' Teodorczyk), Fofana, De Paul, Machis; Lasagna.
All. Velazquez

Ammoniti: Gerson (60'), Fofana (63'), Pezzella (86'), Biraghi (89').

Arbitro: Giua
Assistenti: Marrazzo, Liberti
IV Uomo: Marini
VAR: Banti
Assistente VAR: Peretti


Non basta una prova attenta della nostra Udinese per sfatare il tabù Franchi: il fortino bianconero resiste fino al 73' e si arrende solo davanti a un gran gol di Benassi.

Primo tempo molto tattico delle due squadre che cercano di sorprendersi a vicenda in contropiede: Udinese meno precisa mentre la Fiorentina sembra intendersi meglio tanto che al 2' è subito Chiesa a rendersi pericoloso con Samir che gli chiude la strada e fa scivolare il pallone sul fondo.

All'8' occasione per i bianconeri con De Paul che calcia in porta: il suo tiro viene deviato da un difensore viola e raggiunge Lasagna che prova a correggerlo in rete di testa. Lafont blocca.

L'Udinese cerca di impostare da dietro ma commette qualche errore di troppo che fa ripartire una Fiorentina veloce e pericolosa.

Al 23' punizione dal limite calciata da Eysseric, pallone fuori di poco.

Al 27' ancora Fiorentina pericolosa con Biraghi che, servito da Eysseric, calcia alto.

Bianconeri di nuovo in avanti con De Paul che tenta di sorprendere Lafont con una conclusione dal limite sul primo palo: il pallone finisce sul fondo.

Al 42' combinazione a sinistra tra Samir e Fofana: Seko va sul fondo e crossa in mezzo per Pussetto, anticipato da Lafont in uscita.

Secondo tempo che inizia con una Fiorentina più arrembante che alza il baricentro: ci prova subito Gerson con una spizzata che spiazza Scuffet ma finisce alta sopra la traversa. 

Al 58' inserimento di Benassi che calcia in porta dall'area piccola: Scuffet blocca una conclusione non irresistibile del numero 24 viola.

Al 73' Benassi firma il vantaggio della Fiorentina: inserimento in area e conclusione potente sul primo palo che non lascia scampo a Simone.

L'Udinese cerca di reagire e Mister Velazquez mette in campo una formazione a trazione anteriore: dentro Teodorczyk, D'Alessandro e Vizeu al posto di Pussetto, Behrami e Nuytinck.

Ultimi minuti da cardiopalma con i bianconeri tutti in avanti a cercare il pareggio: ci provano De Paul, Fofana e Machis ma senza fortuna.  
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto