News Udinese - Napoli: scopri i precedenti
17 October 2018
Alla Dacia Arena sempre partite dalle mille emozioni

Udinese - Napoli: scopri i precedenti

171126 055 Udinese Napoli Foto Simone Ferraro - ag Petrussi.JPG
Sabato 20 ottobre arriverà alla Dacia Arena un Napoli che sta vivendo un buon momento dopo la vittorie in Champions League contro il Liverpool per 1-0: prestazione di livello assoluto dei giocatori partenopei e gol fondamentale messo a segno al 90’ da Lorenzo Insigne. Il numero 24 azzurro è stato protagonista anche della vittoria per 2-0 con il Sassuolo grazie a un gran gol siglato al 72’. 

Le 36 partite giocate in terra friulana parlano di 13 vittorie per l’Udinese, 6 successi del Napoli e 17 pareggi.

Cominciamo dai tre successi consecutivi nelle stagioni 1992/1993, 1993/1994 e 1995/1996: il 18 ottobre del 1992 Marco Branca e Francesco Dell’Anno affondano il Napoli di Claudio Ranieri mentre nel campionato successivo l’Udinese si impone per 3-1 grazie alla doppietta di Marco Branca e la rete di Alessandro Calori con Pecchia che sigla il gol della bandiera.

Il 14 gennaio 1996 i bianconeri hanno nuovamente la meglio sul Napoli: vantaggio dell’Udinese con Bertotto e pareggio immediato di Agostini. A inizio ripresa Poggi firma il raddoppio ma al 60’ Pecchia segna il 2-2. Il 3-2 finale porta la firma di Giovanni Bia.

Passiamo ora al 3-1 del 7 febbraio 2010: apre le marcature Antonio Di Natale su rigore ma a metà del primo tempo Maggio - che di lì a poco lascerà i suoi compagni in 10 - firma il pareggio. Il secondo gol se lo inventa Totò con una grande semi rovesciata. 
La tripletta personale è servita al 93’: lancio da metà campo e ripartenza dell’attaccante napoletano che piazza la palla nell’angolino basso.

Il 28 novembre 2010 arriva un altro 3-1 con la seconda tripletta di Di Natale: al 16’ De Sanctis esce a valanga su Sanchez, l’arbitro da due passi assegna il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Totò che segna alla destra del portiere partenopeo. Raddoppio del capitano da posizione decentrata che da fermo con l’esterno pesca l’incrocio dei pali. La terza rete Di Natale la segna direttamente da calcio d’angolo propiziato da un’ingenuità di Hamsik. Il calciatore slovacco si riscatta subito dopo trovando un gran gol dai 30 metri.

Il 21 settembre 2014 vittoria per 1-0: la punizione in area calciata da Di Natale trova la deviazione sfortunata di Coulibaly che serve Danilo: il difensore brasiliano in scivolata di sinistro appoggia il pallone in rete.

Chiudiamo ricordando la vittoria del 3 aprile 2016. Al 14’ Badu viene steso in area e l’arbitro decreta il calcio di rigore: Bruno Fernandes si incarica della battuta, Gabriel intuisce ma la palla termina in rete. Dopo 10 minuti Higuain riporta il risultato in parità. Al 27’ Bruno Fernandes si presenta nuovamente sul dischetto ma questa volta si fa parare il tiro dal portiere partenopeo. A fine primo tempo cross di Zapata dalla destra e rovesciata vincente di Bruno Fernandes, protagonista assoluto della partita. Al 57’ il cross di Widmer trova Thereau che al volo trafigge Gabriel e chiude la partita sul 3-1 finale.
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto