16 febrero 2019
16 febrero 2019

Sempre più casa degli sportivi

Si rinnovano gli spazi CONI nella Dacia Arena

ita-25688.jpg
Alla Dacia Arena aumentano gli spazi che ospitano il CONI e saranno diverse le federazioni a trovare ospitalità nel cuore dello stadio.
 
Prima della partita con il ChievoVerona, nella giornata che vedrà sugli spalti 3000 sportivi per il primo Coni Day del 2019,  l’Udinese consegnerà simbolicamente nelle mani del Presidente regionale del CONI, Giorgio Brandolin, le chiavi dei locali rinnovati che ospitano gli uffici del Comitato Olimpico sotta la Curva Sud.
 
Oltre 700 metri quadri nei quali troveranno spazio oltre venti tra Federazioni e Società Benemerite, tra queste la FIGC provinciale, il Comitato regionale della FISI, quello per EYOF 2023, la Federmoto e molte altre realtà dello sport del Friuli Venezia Giulia. 
 
“Finalmente completiamo la nuova “Casa dello Sport friulano” - ha commentato il Presidente Brandolin - unire in un unico luogo tutte le espressioni dello sport friulano è un modo per valorizzare il patrimonio sportivo del FVG e per guardare al futuro in un'ottica integrata. Tra le altre cose, troverà spazio nei nuovi uffici anche il Comitato organizzatore degli EYOF del 2023, i giochi olimpici della gioventù europea torneranno nella nostra Regione dopo l’edizione che nel 2005 si tenne a Lignano. E' un evento nel quale riponiamo grandi aspettative e che ci auguriamo possa rappresentare un volano per le attività di tutto il movimento dello Sport regionale. prepararlo fianco a fianco nella nuova sede sarà certamente un vantaggio”.
 
“Proseguiamo sulla strada intrapresa - spiega il Direttore Generale dell’Udinese Franco Collavino - per noi è estremamente importante che la nostra Dacia Arena diventi un punto di riferimento accogliente per tutti gli sportivi friulani. Non possiamo immaginare modo migliore di raggiungere questo obiettivo che ospitando il CONI, che oltre a rappresentare lo sport nella sua interezza è anche un partner prezioso di Udinese Calcio, come testimonia il successo anche di questo CONI Day con oltre 3000 affiliati che saranno alla partita di domani”.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto