06 maggio 2019
06 maggio 2019

Accadde oggi

Napoli 2-1 Udinese

Il 6 maggio 1984, penultima giornata di campionato, è in calendario al "San Paolo" di Napoli la sfida tra i partenopei allenati da Rino Marchesi (subentrato il 22 febbraio a Pietro Santin) e l'Udinese di Ferrari, di Zico e Causio, che era in lotta per accedere un pass per partecipare alla Coppa Uefa UEFA. La squadra bianconera, che deve rinunciare al libero Edinho sostituito da Pancheri, delude, raramente, entra in partita e nel primo tempo dopo 13' è già in svantaggio per un gol di Frappampina. Poi Pancheri commette un fallo da rigore, ma la massima punizione eseguita da Ferrario è sballata. L'Udinese però non ne approfitta anche se il suo gioco migliora, merito soprattutto di Causio e di Zico, ma al 30' ecco che Pancheri commette un altro fallo in piena area. Altro rigore e stavolta Ferrario batte Brini. Poi nel finale, al 41' Pradella segna il gol della bandiera. Il Napoli con quel successo conquista la matematica salvezza.
Questa la formazione mandata in capo a Enzo Ferrari che al termine dell'ultima giornata (una settimana dopo), persa in casa con il Milan per 2-1 viene esonerato: Brini, Galparoli, Cattaneo, Gerolin, Panchri, De Agostini; Causio, Marchetti, Mauro (66' Pradella), Zico, Virdis. A disposizione: Borin, Dominissini, Danelutti, Sesso.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto