15 mayo 2019
15 mayo 2019

Accadde oggi

Franco Selvaggi

selvaggi.jpg
Il 15 maggio 1953 nasce a Pomarico in provincia di Matera Franco Selvaggi, attaccante dell’Udinese nella stagione 1984-85, caratterizzata da 20 presenze e cinque gol segnati. Splendida è la sua rete rifiata al Milan il 20 gennaio 1985 che porta in vantaggio i bianconeri dopo aver dribblato due uomini e deluso anche l’intervento dei rossoneri. Nel secondo tempo i rossoneri riescono a pareggiare, favoriti anche da un errore dei bianconeri, con gol di Hateley. Una settimana dopo Selvaggi è di nuovo protagonista nella splendida affermazione con la Lazio (4-1) con un'ottima rete. Calcisticamente si forma nelle giovanili del Pro Matera, per poi passare alla Ternana (nel 1972-73 in serie A) disputando 12 gare e segnano una rete alla Juventus. Dalla Ternana prosegue la carriera alla Roma 2 presenze, quindi torna nuovamente alla Ternana e poi passa al Taranto dove fa un primo importate salto di qualità: dal 1974 al 1979 partecipa a 146 incontri di campionato segnando 22 gol. Di lui si "innamora” Gigi Riva, consigliandolo ai dirigenti del Cagliari, nella quale rimane fino al 1982, con 85 presenze e 28 gol, 12 dei quali nella sua prima stagione con i sardi. In quella stagione si classifica al quarto posto nella classifica dei marcatori alle spalle di Bettega, Altobelli e Paolo Rossi. Selvaggi difende poi i colori del Torino dal 1982 al 1984, poi passa all’Udinese e nella stagione 1985-86 arriva all’Inter, ormai però privo di quello lo smalto dei tempi migliori. Chiude la sua carriera nella Sambenedettese. Selvaggi vanta tre presenze in Nazionale debuttando il 19 aprile 1981 proprio a Udine, in Italia- Germania Est 0-0; partecipa anche ai Mondiali dell'82 in Spagna, tuttavia senza scendere mai in campo.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto