18 mayo 2019
18 mayo 2019

L'editoriale

Verso Udinese-Spal

SFE_7215 copia.jpg
Ultima partita alla Dacia Arena per questa stagione. Ci arriviamo dopo una serie di prestazioni convincenti in cui è emerso chiaramente lo spirito di squadra di questo gruppo, la voglia e la convinzione dei nostri bianconeri di raggiungere la salvezza.

Il terzo gol segnato con il Frosinone è l’emblema di questo momento, un’azione corale dei nostri attaccanti, iniziata da De Paul, finalizzata da Okaka e concretizzata dalla giocata di Lasagna, che ha scelto il passaggio al compagno libero piuttosto che cercare di battere il portiere avversario: il bene della squadra sopra la voglia personale, l’altruismo e anche il sangue freddo indispensabili per raggiungere tutti assieme l’obiettivo, l’esempio chiaro di quello della mentalità di tutti i nostri giocatori.

Con la SPAL giochiamo in anticipo, qualsiasi sia il risultato di oggi dovremo quindi aspettare di conoscere l’esito delle altre partite, ma tutto questo non ci deve interessare, siamo padroni del nostro destino, agiamo di conseguenza, pensando solo a fare ciò che dobbiamo, spinti come sempre dal nostro pubblico.

In questo fine settimana viviamo un altro importante momento perché, qui alla Dacia Arena, ospitiamo le finali dell’Udinese Academy League 2019, il torneo che ha visto affrontarsi le società affiliate alla nostra rinnovata Academy e che vivrà in questi due giorni la fase finale con le 12 squadre classificate. 

Pulcini, Esordienti e Giovanissimi le categorie coinvolte e proprio tra quest’ultimi verrà selezionato il Dacia Best Value Young Player, l’iniziativa nata dalla collaborazione tra l’Udinese Academy e Dacia che vuole spronare i giovani giocatori a raggiungere risultati d’eccellenza sia in campo che sui banchi di scuola. A valutare le prestazioni sul campo saranno i nostri tecnici, con in testa Andrea Carnevale, e al loro giudizio verranno affiancati i risultati scolastici di questi ragazzi, il migliore di questa innovativa classifica sarà il Dacia Best Value Young Player e avrà la possibilità di partecipare ad alcuni momenti del ritiro estivo con gli allievi dell’Udinese.

Un’iniziativa nuova, che unisce sport e scuola e che rappresenta l’essenza dello sport giovanile, dove si imparano dedizione, impegno e costanza, valori da applicare in ogni ambito della vita.


Franco Collavino
Direttore Generale Udinese S.p.A.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto