23 maggio 2019
23 maggio 2019

Accadde oggi

Il sudato pass per la Coppa Uefa

marcio_amoroso_ansa_650.jpg_1064807657.jpg
Il 23 maggio 1999 l'Udinese di Francesco Guidolin è impegnata per l'ultima di campionato sul terreno dell'Empoli. I bianconeri sono chiamati al successo, ne va di mezzo l'accesso alla Coppa Uefa. Alla fine la squadra di Guidolin vince per 3-1 dopo aver rimontato l'iniziale vantaggio empolese. Per i bianconeri sono andati a segno nel primo tempo Jorgensen, con uno splendido tiro da fuori, poi nella ripresa Amoroso ha firmato una doppietta che gli ha consentito di aggiudicarsi la classifica del miglior bomber. L'Udinese è quinta in condominio con Roma e Juventus, ma per la classifica avulsa i romanisti sono qualificati per la manifestazione continentale; per l'altro pass si rende necessario uno spareggio di 180' tra Udinese e Juventus. All'andata a Udine, il 28 maggio 1999 finisce 0-0, tre giorni dopo a Torino è ancora pareggio, 1-1 e in virtù del gol che in trasferta vale il doppio è l'undici di Guidolin a conquistare l'ultimo lasciapassare per la Coppa Uefa. Va anche ricordato che nel turno precedente i bianconeri avevano vanificato le chance di ottenere la qualificazione alla Champions perdendo in casa per 1-2 ad opera del Perugia.
Questa la formazione mandata in campo da Guidolin contro l'Empoli, ultima volta di Amoroso in bianconero. Turci, Gargo, Zanchi, Pierini; Navas, Giannichedda, Van der Vegt (46' Appiah), Jorgensen; Locatelli; Poggi (68' Bertotto), Amoroso (80' Bisgaard). A disposizione: Wapenaar, Geneaux, Walem, Sosa.


Guido Gomirato
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto