25 maggio 2019
25 maggio 2019

Primavera, Udinese 1 - 3 Roma

In vantaggio con Parpinel, nel secondo tempo subisce il ritorno della Roma

IMG_4756.jpg
Finisce con una sconfitta la stagione dell’Udinese Primavera. Una squadra comunque volitiva che è andata in vantaggio dopo soli due minuti su calcio di rigore. Nella prima frazione i bianconeri hanno avuto diverse opportunità per raddoppiare, ma senza troppa fortuna. Il pareggio degli ospiti giunge al quarto d’ora del secondo tempo, poi nel finale la Roma effettua il sorpasso definitivo.  

Udinese che passa immediatamente in vantaggio: dopo soli 20” per un fallo del portiere ospite Zamarion su Comisso. Sul dischetto si presenta Parpinel che insacca con il brivido, lo stesso Zamarion intercetta, ma non riesce a deviare.

Già all’8′ i nostri bianconeri vanno vicino al raddoppio al termine di una progressione di Lirussi per Comisso il quale allarga per l’accorrente Gkertsos, la cui conclusione viene rimpallata da Zamarian.

Pericolosa la squadra di casa anche al 35′ con Comisso con recupero di Zamarion all’ultimo momento. 

Prima azione pericolosa per la Roma con D’Orazio, ma la sua conclusione si spegne sul fondo. 

La prima azione pericolosa del secondo tempo è appannaggio della Roma che colpisce il palo esterno con D’Orazio.

Tre minuti dopo ci riprovano i bianconeri con Kubala che ci prova su calcio d’angolo ma la sua deviazione si spegne sull’esterno della rete.

Al 15′ però la Roma pareggia con D’Orazio che segna su suggerimento dalle retrovie di Greco. Subito dopo però l’Udinese ha la possibilità di riportarsi in vantaggio con il neo entrato Ilic sul quale chiude in tempo Zamarion. 

L’Udinese insiste e al 23’ perverrebbe al pareggio con l’altro neo entrato Renzi, ma il gol viene annullato per una posizione di fuorigioco del nostro centrocampista. 

Al 31’ però la Roma passa nuovamente: Gasparini salva su Celar ma non può nulla su un altro neo entrato, Silipo, che insacca da buona posizione nonostante la resistenza di Ermacora.

Nel primo dei quattro minuti di recupero la Roma porta a tre le sue marcature grazie alla zampata di Darboe in anticipo su Ermacora che batte così un incolpevole Gasparini. 

UDINESE-ROMA 1-3
Marcatori:
al 2’ Parpinel su rigore; nel secondo tempo al 15’ D’Orazio, al 31’ Silipo, al 46’ Darboe

UDINESE
Gasparini, Mazzolo, Kubala, Snidarcig (1’ s.t. Beak), Parpinel, Ermacora, Comisso (11’ s.t. Ilic), Ballarini (36’ s.t. Di Franco), Lirussi (11’ s.t. Renzi), Compagnon, Gkertsos. 
All. Daniel

A disposizione: Crespi, Filipiak, Donadello, Pecos Melo, Ndreau, Zanolla, Sourdis

ROMA
Zamarion, Parodi, Greco, Bianda, Cargnelutti (21′ p.t. Trasciani), Darboe, D’Orazio, Bove (1’ s.t. Nigro), Cellar, Riccardi (32’ s.t. Tripi), Cangiano (1’ s.t. Silipo). 
All. De Rossi

A disposizione: Cardina, Buttaro, Bouah, Bucri, Estrella Galeazzi, Milanese, Besuijen

Arbitro: Lorenzin (sez. Castelfranco Veneto)

Ammoniti:

Espulsi:


Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto