09 agosto 2019
09 agosto 2019

Accadde Oggi - Gabriel Silva

Il 9 agosto 2017 si chiude definitivamente l'avventura con l'Udinese del brasiliano

gABRIEL sIòLVA3.jpg
Il 9 agosto 2017 si chiude definitivamente l'avventura con l'Udinese di Gabriel Silva nato a Piracicaba in Brasile il 13 maggio 1991; l'atleta, un esterno sinistro, passa a titolo definitivo al St. Etienne. Gabriel Silva ha indossato la maglia dell'Udinese dal 2012 al gennaio 2015 e dal gennaio al giugno del 2017 collezionando 65 presenze in campionato e 2 gol segnati, oltre a 4 in Coppa Italia e una rete realizzata. E' cresciuto nelle giovanili del Rio Claro poi è passato a quelle del Palmeiras con cui ha debuttato in prima squadra nel 2009 ponendosi subito in evidenza per la sua tecnica, per la sua velocità. Nel dicembre del 2011 viene acquistato dal Granada con il tramite dell' Udinese dato che il club bianconero non può ingaggiare altri calciatori con lo status di extra comunitari e un mese dopo, esattamente il 27 gennaio 2012, viene prestato al Novara. Nella squadra piemontese allenata da Attilio Tesser, Gabriel Silva disputa 3 gare in A e nel luglio dello stesso anno può essere tesserato dall' Udinese. Nella sua prima annata in Friuli viene impiegato in 18 gare di campionato, segna un gol, all'ultima giornata a Milano in Inter-Udinese 2-5. L'anno dopo le sue presenze salgono a 31, ormai è un punto di forza dell'Udinese. Nel 2014-15, stagione caratterizzata dal cambio della conduzione tecnica, con Andrea Stramaccioni che succede a Francesco Guidolin, la cattiva sorte tende un agguato al brasiliano: l'1 agosto, nel ritiro di Arta Terme, Gabriel Silva subisce un grave infortunio di natura muscolare che lo costringe ad uno stop assai lungo. Salta la prima parte del campionato, viene convocato per la prima volta da Stramaccioni in occasione della trasferta di Milano contro l'Inter del 7 dicembre 2014 e va in panchina per poi essere utilizzato il 21 dicembre in Sampdoria-Udinese 2-2 quando, al 29' della ripresa, sostituisce Pasquale. Nel gennaio del 2015 viene prestato al Carpi con cui disputa 16 gare nel massimo campionato. Nell'estate dello stesso anno l'Udinese lo cede temporaneamente al Genoa con cui viene impiegato 11 volte sempre in campionato senza però lasciare il segno. Ritorna a Udine, ma è ancora una volta di passaggio dato che la società bianconera lo parcheggia al Granada, ma anche in Andalusia Gabriel Silva dimostra di non essere più lui. Quindi nel gennaio 2017 rieccolo ancora in Friuli per disputare 5 incontri sino a maggio e due mesi dopo la società, d'accordo con il diretto interessato, lo cede a titolo definitivo al St. Etienne. Nel Palmares del giocatore ci sono sia l'oro con il Brasile ai campionati Sudamericani under 21 sia l'oro ai Mondiali under 21 nel medesimo anno.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto