13 agosto 2019
13 agosto 2019

Accadde oggi - Panagiotis Kone

Panagiotis Kone all'Udinese

Kone2.jpg
Il 13 agosto 2014 l'Udinese ufficializza l'acquisto a titolo definitivo di Panagiotis Kone, centrocampista albanese naturalizzato greco, nato a Tirana il 26 luglio 1987.
Kone proviene dal Bologna dove si era segnalato per la sua buona tecnica. In bianconero deve sostituire Roberto Pereyra ceduto alla Juventus; è giocatore che piace al nuovo allenatore, Andrrea Stramaccioni subentrato a luglio a Francesco Guidolin. Nell'Udinese però è protagonista di un rendimento altalenante, stenta ad ambientarsi, in due stagioni gioca appena 33 incontri di campionato segnando una rete, il 25 marzo 2015 contro la Fiorentina (2-2) e nel gennaio del 2016 viene ceduto temporaneamente in prestito proprio al club viola che potrà anche esercitare a fine stagione il diritto di riscatto del calciatore. 
Nella Fiorentina però non ingrana, colleziona un solo gettone di presenza in campionato, torna a Udine dove nel gennaio del 2017, dopo aver disputato 5 incontri del torneo 2016-17, viene parcheggiato al Granada, ma anche in terra andalusa il centrocampista ha un rendimento non soddisfacente per cui l'Udinese a luglio decide di cederlo all'Aek di Atene. Dopo l'esperienza con questa compagine, Kone si svincola, rimane fermo sette mesi per poi accasarsi nel Western United Fc. 
Kone è cresciuto calcisticamente nell'Olympiakos di Atene per poi passare all'Aek sempre di Atene. La sua carriera è proseguita nell'Iraklis prima di iniziare l'avventura in Italia, al Brescia, poi al Bologna, al Brescia, nuovamente al Bologna prima di essere acquistato dall'Udinese. Vanta anche 28 presenze in nazionale greca e 2 reti segnate.
Condividi su