11 ottobre 2019
11 ottobre 2019

Accadde oggi - Simone Pepe

Nel 2008 il debutto in Nazionale dell'ex attaccante bianconero

Simone+Pepe+Udinese+Calcio+v+Genoa+CFC+Serie+bSwL4MI3c2jl.jpg
L'11 ottobre 2008 fa il suo debutto in nazionale Simone Pepe, attaccante esterno dell'Udinese. L'Italia è di scena a Sofia contro la Bulgaria in un match valido per le qualificazioni ai mondiali del 2010 e il bianconero convince il ct Marcello Lippi con una prestazione importante. 
Nato ad Albano Laziale il 30 agosto 1983, Simone Pepe è cresciuto nelle giovanili della Roma e nel 2002 è stato prestato al Lecco; quindi ha militato nel Teramo sempre a titolo temporaneo, poi è stato acquistato dal Palermo che a sua volta lo ha parcheggiato nel Piacenza l'anno successive. Nel 2005-06 è nuovamente in forza con il club rosanero, ma con scarsa fortuna tanto che a gennaio 2006 viene ceduto in comproprietà all'Udinese assieme al terzino Salvatore Masiello in cambio di David Di Michele. 
In bianconero disputa 6 gare, poi Palermo e Udinese si accordano per la sua cessione temporanea al Cagliari dove Pepe fa un sostanziale salto di qualità dimostrando di essere calciatore completo, bravo nell'offesa evidenziando un tiro, con il, destro, preciso e potente, ma anche nella seconda fase. Con la squadra isolana disputa 36 gare segnando 3 reti. Poi nel giugno del 2007 il destino del giocatore si decide alle buste e a spuntarla è l'Udinese. 
In Friuli rimane sino al 2010 (l'allenatore è Pasquale Marino) disputando altre 98 gare, segnando 14 reti. Segna il suo primo gol con l'Udinese il 2 febbraio 2008 a Napoli (vittoria dei partenopei per 3-1). Nell'estate del 2010 passa alla Juventus a titolo di prestito oneroso con diritto di riscatto. Con la formazione torinese milita sino al 2015, ma dopo un inizio brillante deve fare i conti con seri problemi di natura muscolare tanto da essere operato rimanendo a lungo lontano dai campi di calcio. Con la Juventus disputa 75 gare di campionato e segna 12 reti. La sua carriera prosegue al Chievo (22 presenze, 3 reti) e nel 2016-17 al Pescara (12 presenze) prima di appendere gli scarpini al classico chiodo. 
In nazionale ha collezionato 23 gettoni di presenza e la sua ultima partita in azzurro è datata 15 novembre 2011, Italia-Uruguay, 0-1, amichevole disputata a Roma.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto