News “Un’altra storia di Fausto Coppi” per ricordare un campione molto amato
29 ottobre 2017
Presentato il libro di Faustino Coppi nell’Auditorium dell’Udinese Club House

“Un’altra storia di Fausto Coppi” per ricordare un campione molto amato

box.jpeg
Nel consueto appuntamento domenicale del prepartita alla Club House presso la Dacia Arena è stato presentato il libro “Un’altra storia di Fausto Coppi” (edizioni Libreria dello Sport), il Campionissimo di ciclismo che negli anni ’40 e ’50 vinse (fra gli altri) due Tour de France e di ben cinque Giri d’Italia. 

Presente l’autore nonché figlio del campione di Tortona che ha redatto quest’opera particolare assieme al giornalista Salvatore Lombardo, trattandosi di lettere e di pensieri scritti da lui al padre assente, dagli istanti successivi alla sua morte fino ai giorni nostri. 

“Ti voglio scrivere papà, ma non tanto al campione di ciclismo assoluto, lo sportivo più illustre della sua epoca, quanto piuttosto a mio padre, che non avrà mai sessant’anni. La mia età di oggi”. 
Questo l’incipit del libro che ripercorre a posteriori una storia triste, quella della prematura scomparsa di Fausto Coppi, narrata con i sentimenti e i pensieri di un bambino diventato uomo all’ombra neanche troppo nascosta del ricordo del padre. Un delicato dialogo fra padre e figlio, che all’epoca della morte del padre aveva soltanto 5 anni, scritto per ricordare un padre rimasto sempre presente nei ricordi del figlio. 

Un libro che in Francia, dove Coppi era tanto amato, ha già riscontrato un grande successo e che va a colmare un vuoto nella bibliografia riguardante un risvolto della faccenda umana del Campionissimo venuto a mancare troppo presto.
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto