08 maggio 2019
08 maggio 2019

Accadde oggi

Udinese 2 - 1 Lazio e l'accesso alla Champions

L’8 maggio 2011 è una data storica per l’Udinese che, al terzultimo turno del campionato, affronta al Friuli la Lazio che è quarta in classifica; i bianconeri sono quinti a pari merito con la Roma. In palio c’è il pass per accedere ai playoff della Champions. La squadra di Francesco Guidolin recupera Sánchez, si ricompone il tandem delle meraviglie con Di Natale e le cose vanno subito bene. L’Udinese, dopo aver sfiorato la rete nei primi 20 minuti con una combinazione Isla-Di Natale sblocca il risultato al 35': è Isla a imbeccare Di Natale che da buona posizione fa secco il portiere del biancocelesti Muslera. Cinque minuti dopo Di Natale fa il bis, è il suo 28esimo gol in una stagione da incorniciare e soprattutto è il gol del sorpasso dei bianconeri sui biancocelesti. La Lazio nella ripresa sostituisce Hernanes e Floccari per Rocchi e Kozák, ma l’Udinese riesce a contenere le sfuriate degli avversari. Al 67’, però, ecco che Angella commette fallo da ultimo uomo su Rocchi, alla Lazio è assegnato un rigore che viene eseguito maldestramente da Zárate e subito parato da Handanovič. Guidolin corre ai ripari: richiama Sánchez e al suo posto entra Exstrand, richiama anche l’esausto Di Natale per Corradi. La Lazio però rientra in gioco, Kozák accorcia le distanze ma l’Udinese resiste e conclude vittoriosamente la gara del sorpasso. Nelle ultime due gare i bianconeri vincono a Verona con il Chievo per 2 a 0 e pareggiano in casa con il Milan 0-0, risultato che dà all'Udinese la sicurezza di accedere ai playoff della Champions.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto