News Bologna-Udinese: 4-0
30 aprile 2017
Brutta partita dei bianconeri che falliscono l'aggancio al decimo posto

Bologna-Udinese: 4-0

BOLOGNA-UDINESE:4-0 (2'59'Destro, 45'Taider, 68'aut.Danilo)

BOLOGNA (4-3-3): Mirante, Torosidis (7′ st Krafth), Maietta, Gastaldello (42′ st Oikonomu), Mbaye; Donsah, Viviani (30′ st Petkovic), Taider; Verdi, Destro, Krejci. A disp.: Da Costa, Sarr, Masina, Sadiq, Okwonkwo. All. Roberto Donadoni.

UDINESE (4-3-3): Karnezis, Widmer, Danilo, Angella, Felipe; Badu, Hallfredsson, Jankto (1′ st Matos); De Paul (1′ st Perica), Zapata, Thereau (15′ st Kums). A disp.: Scuffet, Perisan, Heurtaux, Gabriel Silva, Adnan, Evangelista, Ewandro. All. Luigi Delneri.

Ammoniti:Hallfredsson, Zapata, Danilo, Viviani


La più brutta Udinese della gestione Delneri perde malamente a Bologna e fallisce l'aggancio alla Sampdoria. Gara che parte subito malissimo con i padroni di casa che al 2°minuto passano già in vantaggio: da un calcio d'angolo a favore dei bianconeri parte un contropiede che porta Destro a pochi metri da Karnezis, il suo tentativo viene deviato in maniera decisiva da De Paul e finisce in rete. L'Udinese cerca la reazione sopratutto con Jankto, il ceco sfiora il pareggio con un colpo di testa salvato sulal linea da Maietta. Quando tutti sono già pronti per l'intervallo, Taider anticipa la doccia fredda all'Udinese portando i suoi sul 2 a 0.  E' il gol che uccide definitivamente l'anima dei bianconeri, spettatori non paganti per il resto della partita. Nella seconda frazione ancora Destro sigla la sua personale doppietta e al 68° un tiro di Verdi destinato a finire fuori viene deviato di testa da Danilo e spiazza Karnezis. Partita troppo brutta per essere vera, l'obiettivo è voltare subito pagina e pensare alla prossima gara interna con l'Atalanta.
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto