News CROTONE - UDINESE 1-0
14 maggio 2017
Bianconeri sconfitti a Crotone ma restano intatte le possibilita' di conquistare il decimo posto.

CROTONE - UDINESE 1-0

CROTONE – UDINESE 1-0
Marcatore: al 18' del 1T Rhoden.

CROTONE:
Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Rohden; Nalini (72' Acosty), Barberis (85' Suljic), Crisetig, Sampirisi; Trotta (91' Simy), Falcinelli.
A disposizione:  Festa, Viscovo, Dos Santos, Mesbah, Cuomo, Dussenne, Tonev, Nwankwo.
All. Nicola

UDINESE:
Scuffet; Widmer, Danilo, Felipe, Adnan; De Paul (81' Ewandro), Kums (60' Balic), Badu, Jankto; Thereau (60' Perica), Zapata.
A disposizione:  Karnezis, Perisan, Gabriel Silva, Heurtaux, Evangelista, Matos.
All. Delneri
Arbitro: Michael Fabbri di Ravenna. Assistenti: Giallatini e Lo Cicero. Quarto uomo: Alassio. Addizionali: Calvarese e Marini.

Ammoniti:Falcinelli, Sampirisi, Kums, Adnan.

Udinese a Crotone per tentare di avvicinare la Sampdoria in vista dello scontro diretto, avversari proiettati verso un clamoroso finale di campionato in cui si giocano la salvezza. L'Udinese che si schiera con un 4-3-3 con Zapata supportato da Thereau e De Paul. A centrocampo Kums prende il posto di Hallfredsson squalificato.
In avvio subito bene l'Udinese con uno spunto di Widmer che arriva sul fondo e mette un bel pallone in mezzo su cui si avventa Badu. Ma il ghanese da buon aposizione spara alle stelle. La reazione del Crotone non si fa attendere e al 3' Trotta non inquadra la porta dopo su cross dalla destra.
All'8' lancio lungo per Falcinelli che batte in velocità Adnan e conclude alto non di molto. Al 10' ottimo spunto dell'iracheno che si accentra dalla sinistra e fa partire un gran destro che finisce di poco a lato. Al 17' arriva il vantaggio del Crotone con Rhoden, lasciato completamente solo in area di rigore. Scuffet non puo' nulla sul preciso diagonale. L'Udinese prova a reagire ma non trova spazi per fare male alla difesa locale. Ci prova De Paul al 25', l'argentino riesce ad andare via al suo avversario     
e conclude trovando pero' l'ottima risposta di Cordaz. Al 31' ci prova Danilo sugli sviluppi di un angolo. Il capitano calcia di prima intenzione ma il tiro termina alto.
Al 37' occasione per il Crotone con Falcinelli abile a concludere con una splendida girata ma trova la grandissima risposta di Scuffet che si salva in angolo. Al 40' ancora un pericolo in area bianconera con una serie di batti e ribatti ma alla fine Scuffet riesce a bloccare. Il primo tempo si conclude con l'Udinese in grande affanno sotto la pressione dei giocatori del Crotone.
Il secondo tempo inizia con l'Udinese che ha al 6' una duplice occasione per pareggiare con Felipe che prima trova Cordaz a negargli la gioia del gol e poi il palo. Al 14' Delneri prova a cambiare la partita inserendo Perica al posto di Thereau e Balic al posto di Kums. Al 16' il Crotone colpisce una traversa con un colpo di testa di Trotta. Al 20' altra occasione del Crotone con Rosi che di testa, su angolo, esalta i riflessi di Scuffet. Al 26' l'Udinese cerca di farsi vedere in avanti con Zapata che mette un buon pallone in area di rigore ma Jankto viene anticipato da un difensore locale. All'Udinese manca la giusta cattiveria sottoporta per raggiungere almeno il pareggio. Al 33' De Paul ci prova su calcio di punizione ma il suo tiro sbatte sulla barriera. Al 35' Delneri inserisce Ewandro al posto di uno stanchissimo De Paul. Negli ultimi dieci minuti il Crotone far trascorrere il tempo fino al triplice fischio finale del direttore di gara.
L'Udinese torna a casa con una sconfitta ma con la possibilita' di giocarsi il decimo posto intatta. Domenica prossima, infatti, ci sara' lo scontro diretto con la Samp e l'Udinese avra' un solo risultato a disposizione.
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto