News I BIANCONERI SI AGGIUDICANO IL TORNEO "70 ANNI ND GORICA"
02 settembre 2017
Vittoria terapeutica per l'Udinese in vista della gara con il Genoa di domenica 10 settembre

I BIANCONERI SI AGGIUDICANO IL TORNEO "70 ANNI ND GORICA"

UDINESE - NK ISTRA 1-0

29’ Ingelsson



UDINESE 

Bizzarri; Donadello, Samir, Ermacora, Danilo; Samotti, Matos Ingelsson, De Paul, Ewandro; Maxi Lopez. 

A disposizione: Borsellini, Filipiak, Brunetti, Garmendia, Odasso, Malle, Lasagna, Caiazzo. 

All. Delneri.



NK ISTRA

Ivusic; Kokorovic, Culiak, Ferreira (25’ Halilovic), Kitanovski, Ofosu, Hadzic, Escoval, Gotal, Maksimovic, Jelavic. 

A disposizione: Coric, Gojkovic, Prelcec, Matyahz, Okechukwu, Maruzin, Vrdoljak, Grujevic, Puclin. All. Sudar.  

All. Raic-Sudar



Espulsi: Samir e Gotan 

Ammoniti: Gojkovic e Kitanovski



Vittoria per l’undici di Delneri nella prima partita del torneo di Nova Gorica. L’incontro ha fornito ottime indicazioni complessive sulla condizione di molti giocatori e in particolar modo del neo acquisto Maxi Lopez, apparso molto propositivo e abile a fare movimento e nel governare il pallone nella tre quarti.

La cronaca.

Al 2’ sponda di Maxi Lopez per Ewandro a impegnare fin da subito il portiere avversario costringendolo alla respinta in tuffo.

Al 9’ punizione dal vertice destro dell’area di rigore avversaria calciata da De Paul che finisce alta.

Al 20’ intervento rude di Gotal su Samir che commette fallo di reazione dovuto alla provocazione del giocatore gialloverde. I ragazzi sono pieni di grinta e di voglia di esprimersi al meglio.                    

Al 29’ vantaggio Udinese con Ingelsson che aggancia una pregevole verticalizzazione di Danilo dalle retrovie, anticipa i diretti avversari e con un bel tocco morbido anticipa Ivusic per il gol che risulterà decisivo ai fini del triangolare.

L’Udinese cresce e un minuto dopo Matos impegna nuovamente il portiere avversario con un tiro da fuori area.

L’Istra tenta di farsi vedere nella metà campo friulana sul finire di tempo, ma senza creare pericoli di sorta alla retroguardia bianconera e così l’ultimo pallone pericoloso è dei friulani con De Paul che nei minuti di recupero su calcio piazzato scaglia un pallone che attraversa l’intera area di rigore ma non trova nessuno in grado di deviarlo in rete. 

Guarda la sintesi:

 


 
 
ND GORICA - UDINESE 0-0



ND GORICA

Štrukelj, Škarabot, Kapić, Gregorič, Edafe, Filipović, Grudina, Osuji, Kavčič, Jogan, Marinič. 

All: Srebrnič



UDINESE 

Bizzarri, Donadello, Ermacora (5’ Caiazza), Danilo, Samotti (12’ Odasso), Ryder, Ingelsson (14’ Garmendia), Lopez (12’ Brunetti), Filipiak, Malle, Lasagna. 

All: Delneri



Seconda partita fortemente condizionata dalle condizioni metereologiche: a partire dalla fase centrale della frazione infatti si è scatenato un diluvio che ha giocoforza intaccato la prestazione delle due squadre. Delneri cambia i protagonisti di questa seconda frazione ma non Maxi Lopez che si trova a far coppia con Lasagna.

Partita bloccata per i primi venti minuti nei quali le due squadre manovrano prevalentemente a centrocampo. A metà tempo ci prova Lasagna con un bel diagonale di sinistro che costringe Strukelj a bloccare in due tempi. Alle già poche emozioni si somma la pioggia che, come detto, nella seconda parte dell’incontro inizia a scendere copiosa. In queste condizioni è Asuij a creare qualche grattacapo alla difesa friulana ma Bizzarri para senza problemi. Ma è di nuovo Lasagna a farsi pericoloso al 39’, la sua conclusione però finisce fuori mira. Nel finale pericoloso il Gorica con Filipovic, ma la sua deviazione di testa risulta troppo compressa e la palla esce sul fondo.

Prima del fischio finale c’è tempo per un’ultima azione dell’Udinese grazie a Matos che su punizione impegna Strukelj da buona posizione.

L’Udinese, grazie alla vittoria sull’Istra e il pari con il Gorica, si aggiudica così il torneo amichevole per i 70 anni dalla fondazione della società slovena. Una vittoria che non potrà che risultare terapeutica in vista della ripresa del campionato che vedrà l’Udinese impegnata alla Dacia Arena contro il Genoa.

 
Guarda la sintesi:
 
 
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto