18 febbraio 2019
18 febbraio 2019

I numeri di Udinese-Chievo

Ottimo esordio di Zeegelaar, Musso insuperabile

Una vittoria molto importante quella con il Chievo ottenuta grazie al gol realizzato da Lukasz Teodorczyk nei minuti finali: partita combattuta quella coi clivensi, giocata in campo e sui nervi da entrambe le squadre fino al 95’ minuto.

I dati generali dell’incontro parlano di un possesso palla equilibrato tra le due squadre (47% contro il 53% clivense) con i nostri ragazzi che hanno prodotto 74 giocate utili.

Andando ad analizzare la fase difensiva balzano all’occhio i numeri impressionanti di Juan Musso: il numero uno bianconero ha compiuto ben sette interventi determinanti dimostrando di essere sempre più leader di questa squadra. 
Dato importante anche quello delle palle recuperate con Marvin Zeegelaar e Rolando Mandragora in cima alla classifica: il primo con 24 e il secondo con 22. La freccia olandese è stata anche molto brava ad avviare la nostra controffensiva dopo la fase di interdizione visto che è al secondo posto sia nel computo dei palloni smistati (58) che in quello delle giocate utili (13).

La fase offensiva del collettivo, che ha prodotto 12 tiri e 4 occasioni da gol, vede Rodrigo De Paul come re incontrastato: “El Diez” argentino è stato il bianconero che ha tirato di più e quello che ha giocato più palloni di tutti prendendosi anche diversi falli (5 in totale).

Gli uomini di Davide Nicola per questa gara hanno ricercato spesso l’ampiezza: Ben 13 azioni sono terminate con un cross dal fondo con la fascia sinistra leggermente più attiva rispetto a quella destra (60% a 40%). 6-4 il conto dei corner a favore dei nostri.
Condividi su