News La nostra Udinese non si ferma: vittoria col Leicester e en plein!
28 luglio 2018
A segno Lasagna e Machis per un 2-1 che ha un sapore dolcissimo

La nostra Udinese non si ferma: vittoria col Leicester e en plein!

3M6A0295.jpg
LEICESTER CITY - UDINESE 1-2

Marcatori: Lasagna (4' pt), Machis (23' pt), Iehanacho (44' st)

PRIMO TEMPO

LEICESTER CITY


Ward; Fuchs, Morgan (1' st Evans), Johnson, Amartey; Choudhury, Iborra, Silva (30' pt Chilwell); Albrighton (30' pt Slimani), Diabatè, Ulloa (30' pt King).
All. Puel

A disposizione:

Jakupovic, Simpson, Pereira, Ihneanacho, Maddison, Musa, Ndidi, Mendy, Benalouane, Elder

UDINESE

Scuffet; Wague, Samir, Nuytinck, Stryger; Fofana, Mandragora; Barak, De Paul, Machis; Lasagna.
All. Velazquez

A disposizione:

Gasparini (P), Pizzignacco (P), Opoku, Danilo, Pezzella, Vizeu, Micin, Pontisso, Pussetto, Alì Adnan, Heurtaux, Balic.

SECONDO TEMPO

LEICESTER CITY

Ward; Fuchs (15' st Musa), Evans (15' st Simpson), Johnson (37' st Elder), Amartey (15' st Ndidi); Choudhury (15' st Maddison), Iborra (15' st Pereira), Chilwell; Slimani (15' st Benalouane), Diabatè (15' st Mendy), Ulloa, King (15' st Iehanacho).

A disposizione:

Jakupovic

UDINESE

Scuffet; Alì Adnan, Pussetto, Pezzella, Danilo; Fofana (23' st Heurtaux), Mandragora (36' st Pontisso); Barak (33' st Machis), De Paul (23' st Balic), Opoku; Vizeu.

A disposizione: 

Gasparini (P), Pizzignacco (P), Micin. 

Ammoniti: Vizeu, Chilwell

Arbitro: Trattnig H

Assistenti: Trampusch D., Garanović E.





Cinque vittorie in altrettante partite, anche se questa ha un sapore particolare: di fronte c'era il Leicester City che nella stagione 2015/2016 aveva vinto la Premier League da neopromossa. Una delle più belle favole del calcio recente.

Al Worthersee Stadion di Klagenfurt i nostri ragazzi si impongono per 2-1 grazie alle reti di Kevin Lasagna - ormai a quota 7 centri in questo precampionato - e Darwin Machis.

I nostri bianconeri partono subito bene e al 4' minuto sono già in vantaggio: passaggio fantastico di De Paul che mette Kevin davanti al portiere. Pallone tra le gambe di Ward e 1-0 bianconero.

La nostra Udinese sembra più reattiva delle Foxes e va vicina al raddoppio con Machis prima e Barak poi. Il gol è nell'aria e al 23' De Paul si inventa un altro tocco meraviglioso per Machis che sbuca dietro ai difensori inglesi e trafigge Ward con un preciso rasoterra.   
 
In svantaggio di due reti il Leicester cresce alla distanza nel possesso palla ma non riesce a creare pericoli significativi a Simone Scuffet.

I ragazzi di Mister Velazquez invece gestiscono il possesso palla e limitano i contropiedi e i cambi di velocità cercando di rifiatare. 
Le azioni più belle sono tutte affidate al genio di Rodrigo De Paul, autore di un'ottima partita.

Nel secondo tempo il Leicester inizia meglio e alza il baricentro arrivando spesso e volentieri in area bianconera. 
I nostri ragazzi commettono qualche errore di troppo in disimpegno e non riescono a uscire facilmente dalla propria metà campo.

La nostra Udinese si spegne un po' e il Leicester ne approfitta mettendo più volte in difficoltà i nostri ragazzi che tengono un baricentro più basso e hanno poca lucidità nei passaggi.

Al 64' arriva la prima vera parata si Scuffet che neutralizza un tiro ravvicinato di Pereira.  

Al 75' però arriva l'occasione più nitida della ripresa per i nostri colori: calcio d'angolo battuto da Balic che trova Opoku nel secondo palo: volè di sinistro del numero 4 respinta sulla linea di porta da Ndidi. 

All'80' brutto fallo di Chilwell su Pussetto lanciato a rete che costa l'ammonizione al difensore inglese. 

All'87' la più bella parata di Scuffet in presa bassa su Iehanacho che calcia a due metri dal portiere friulano. 

All'89' il Leicester accorcia le distanze con Iehanacho che anticipa Danilo e batte Simone. 
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto