19 agosto 2018
19 agosto 2018

Pareggio in rimonta per la nostra Udinese: al Tardini finisce 2-2

De Paul su rigore e Fofana rispondono al doppio svantaggio firmato Inglese e Barillà

301 Parma Udinese.jpg
PARMA-UDINESE 2-2

Marcatori: Inglese (42’), Barillà (58’), De Paul (63’), Fofana (68’)

PARMA

Sepe, Iacoponi, Gagliolo, Bruno Alves (C), Gobbi, Barillà, Stulac, Grassi (65’ st Rigoni), Siligardi (79’ Biabiany), Inglese (69’ Ceravolo), Di Gaudio
A disposizione
Frattali, Bagheria, Dimarco, Da Cruz, Deiola, Ceravolo, Rigoni, Biabiany, Sprocati

All. Roberto D’Aversa

UDINESE

Scuffet, Stryger, Ekong, Nuytinck, Samir, Fofana, Mandragora, Barak (61’ Teodorczyk), Machis (79’ Pussetto), De Paul (86’ Behrami) , Lasagna (C)

A disposizione
Nicolas, Gasparini, Wague, Opoku, Pezzella, Vizeu, Behrami, Ter Avest, Pontisso, Pussetto, Teodorczyk

All. Julio Velazquez

Arbitro: Giampaolo Calvarese
Assistente 1: Santoro Antonino
Assistente 2: Marco Bresmes
Quarto uomo: Antonio Di Martino

Var-Avar: Gianluca Aureliano, Giorgio Schenone

Ammoniti: Lasagna, Gobbi, Iacoponi, Fofana




Prima partita di questa Serie A per i nostri bianconeri che affrontano al Tardini il Parma, unica squadra italiana ad aver conseguito tre promozioni consecutive passando dalla Serie D alla A in soli tre anni. La partita finisce con uno scoppiettante 2 a 2 grazie alla reazione d’orgoglio, rabbiosa dei nostri ragazzi che rimontano il doppio svantaggio con i gol di Rodrigo De Paul su rigore e Seko Fofana.

Ritmo molto alto fin dall’inizio per entrambe le squadre con un buon giro palla della nostra Udinese che come ci ha abituati cerca di imporre il proprio gioco con fraseggi veloci palla a terra.

All’8’ minuto cross dalla corsia destra di De Paul e anticipo dell’estremo difensore del Parma Sepe che toglie dalla testa di Kevin la possibile palla dell’1-0.

Su una ripartenza fulminante al 17’ minuto Machis si procura un calcio d’angolo che si risolve con la difesa del Parma che spazza in affanno.

Al 28’ minuto tiro in porta di Seko Fofana dalla lunghissima distanza che dopo una deviazione finisce innocuo tra le braccia di Sepe.

Al 42’ passaggio filtrante di Di Gaudio e gran giocata di Inglese che raccoglie in mezzo all’area e segna il gol del vantaggio per il Parma piazzandola sul palo più distante alla sinistra di Scuffet.

La seconda frazione di gioco inizia con la pressione dei nostri ragazzi e con la soluzione insistita dalla distanza di Fofana che al 50’ minuto conclude con la palla che finisce di poco fuori alla sinistra di Sepe.

Al 56’ scambio Fofana De Paul e tiro dai 30 metri dell’argentino con palla che termina alta sopra la traversa di un soffio.

Al 58’ raddoppio del Parma con Barillà che approfitta di un errore di Scuffet in uscita che non riesce a trattenere il cross proveniente dalla destra.

Al 61’ minuto esce Barak ed entra il nuovo acquisto Teodorczyk per avere più presenza in mezzo all’area.

Al 63’ minuto in seguito al VAR Review l’arbitro Calvarese assegna il rigore alla nostra Udinese per un tocco di mano di Grassi. De Paul si presenta sul dischetto e non sbaglia spiazzando Sepe e accorciando le distanze.

Nel giro di quattro minuti arriva il pareggio dei nostri ragazzi che non si sono mai arresi. Ripartenza devastante avviata da Machis e finalizzata da Fofana che raccoglie in mezzo all’area il perfetto cross dalla sinistra di Samir ed insacca alle spalle di Sepe.

Al 79’ minuto lascia il campo Machis autore di un’ottima prestazione e fa il suo ingresso in campo Pussetto.

Al minuto 86’ Behrami prende il posto di De Paul che esce dal campo dopo una partita generosa.

Al 90’ i nostri bianconeri vanno vicini al gol del vantaggio con Samir che dopo un batti e ribatti in area si trova la palla tra i piedi. Il terzino brasiliano va alla conclusione a botta sicura ma viene murata in prossimità della linea di porta.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto