17 marzo 2019
17 marzo 2019

Pradè: "Adesso 11 finali"

Il Direttore dell'Area Tecnica su Napoli - Udinese

DSC_5964.JPG
Il commento di Daniele Pradè ai microfoni di Udinews TV dopo Napoli-Udinese:

Aspettavamo una risposta nell’atteggiamento della squadra e questa è innegabilmente arrivata con continuità sul campo per 100 minuti.
Mi è piaciuto l’atteggiamento che abbiamo avuto, il risultato no, ma la squadra ha prodotto: abbiamo fatto due gol e abbiamo avuto diverse occasione per farne altri. Abbiamo pagato la grandissima qualità del gioco del Napoli, loro hanno messo a segno reti di pregiatissima fattura tecnica, purtroppo usciamo battuti in un fine settimana amaro, visto che tutte le nostre dirette concorrenti hanno portato a casa punti preziosi. Da adesso però andremo a giocare 11 finali, 11 partite con il coltello tra i denti, metteremo tutto. Avere undici calciatori in partenza per le nazionali interrompe la continuità, ma lavoreremo sul recupero degli infortunati - Behrami ,Samir, Badu e Teodorczyk - e cercheremo di essere veramente competitivi come avremmo dovuto esserlo sin dall’inizio della stagione.
  
Sandro, prima partita da titolare, oggi ha fatto vedere di che pasta è fatto.
Sandro è un giocatore forte, gli abbiamo dato questo minutaggio per non rischiare. Per la squadra è un giocatore estremamente importante, ci deve dare l’equilibrio che è mancato in questa fascia di campionato e sono convinto che, non appena sarà al 100% ci darà veramente tanto.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto