News Primavera, Udinese sconfitta 7-1 a Torino
18 novembre 2017
La cantera bianconera risponde immediatamente al vantaggio granata ma poi il Torino dilaga

Primavera, Udinese sconfitta 7-1 a Torino

170830 035 Primavera Udinese Padova foto Simone Ferraro - ag Petrussi.JPG
TORINO-UDINESE 7-1

Marcatori: al 1’Butic, al 6’ Varesanovic, al 27’ Millico, al 33’ Fiordaliso; nel secondo tempo al 2’ Butic su rigore, al 14’ Millico, al 24’ Butic, al 40’ Bianchi

TORINO
Coppola, Gilli, Fiordaliso, Ferigra, D’Alena, Buongiorno, Oukhadda, De Angelis, Butic (36’ s.t. Rauti), Kone Ben (32’ s.t. Leveque), Millico (25’ s.t. Bianchi). All. Coppitelli

A disposizione: Zanellati, Capone, Bedino, Rivoira, Celeghin, Filinsky, Ruggiero, Gemello, Iacuanello

UDINESE
Gasparini, Vedova (1’ s.t. Donadello), Paoluzzi, Brunetti, Caiazza, Vasko, Varesanovic, Ermacora, Ndreu (1’ s.t. Gkertos), Garmendia, Jaadi (36’ s.t. Bocic). All. Giacomin

A disposizione: Pizzignacco, Trevisan, De Nuzzo, Siverio

Ammoniti: Ndreu, Vasko 

Arbitro: Marcenaro di Genova





Parte bene la Primavera guidata da Giulio Giacomin per poi smarrirsi nel corso della partita. Al vantaggio granata di Butic, infatti, avvenuto già dopo 50”, Varesanovic al 6’ rimette le cose in parità deviando in gol di testa un cross dalla destra di Garmendia. 

Nell’Udinese debutto per il classe 2002 Gasparini che all’8’ sventa un pericoloso calcio piazzato di Butic. Lo stesso Butic, però, al 27’ scappa via ai difensori dell’Udinese sulla fascia sinistra, crossa in mezzo dove Millico tutto solo deve solo appoggiare il pallone in rete. L’Udinese accusa il colpo del rinnovato vantaggio torinista e sei minuti dopo va ancora sotto in mischia da calcio d’angolo dove Fiordaliso è il più lesto a deviare in rete.

Nel finale di tempo Garmendia ci prova con un destro dal limite ma Coppola risponde presente.

Secondo tempo che si apre con un doppio cambio per l’Udinese (Donadello e Gkertos al posto di Vedova e Ndreu), ma non è giornata e dopo due minuti Ermacora sbilancia Butic appena dentro l’area: secondo l’arbitro è rigore che lo stesso Butic segna spiazzando Gasparini. Il 5-1 è firmato nuovamente da Millico che al 14’ riceve appena dentro l’area e calcia di potenza sotto la traversa. Dieci minuti dopo Kone taglia tutto il campo per Butic che incrocia e batte per la sesta volta Gasparini. 

Fiammata dell’Udinese intorno alla mezz’ora con Brunetti che prova a replicare la magnifica segnatura effettuata contro la Roma con un pregevole tiro al volo, ma Coppola con qualche difficoltà riesce a deviare in angolo. Nel finale il Torino infierisce segnando anche il gol del 7-1, a firma dal neoentrato Bianchi che da posizione defilata beffa Gasparini in uscita.
 
Guarda la sintesi:
 
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto