21 luglio 2019
21 luglio 2019

Primo giorno a St. Veit tra lavoro fisico e tattico

L'Udinese è arrivata nel ritiro austriaco di St. Veit sostenendo, nel pomeriggio, un primo, intenso allenamento alla Jacques Lemans Arena.

Prima seduta austriaca per i bianconeri.
I ragazzi di mister Igor Tudor sono scesi in campo questo pomeriggio alle 18 per una lunga ed intensa sessione di allenamento . 
Il gruppo ha svolto la fase di attivazione in palestra , lavorando sulla forza attraverso specifiche esercitazioni .
Archiviato il lavoro nelle strutture interne , il gruppo si è trasferito su uno dei campi laterali per proseguire nella fase di attivazione con circuiti ad ostacoli che prevedevano anche l’uso del pallone  che i ragazzi erano chiamati a indirizzare nelle porte piccole sistemate alla fine del percorso . 
Ultimata questa parte del lavoro, la squadra si è spostata sul campo principale della Jacque Lemans Arena per iniziare la parte tecnico/tattica della seduta.
In un primo momento, mister Tudor ha insistito molto sulla fase di possesso palla e di costruzione di gioco, provando contestualmente, oltre agli schemi offensivi, anche i movimenti della linea di difesa.
In seguito, partita 11 contro 11 a campo ridotto, densa di indicazioni ed esercitazioni tattiche specifiche . 
A concludere l’allenamento, stretching per tutti i giocatori.
Domani i bianconeri scenderanno in campo sia al mattino che al pomeriggio per la prima doppia seduta nel ritiro di St. Veit.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto