News Qui Nazionale: Hallfredsson, storica qualificazione ai Mondiali con l’Islanda
10 ottobre 2017
Seguiamo da vicino le imprese dei bianconeri scesi in campo con le rispettive Nazionali

Qui Nazionale: Hallfredsson, storica qualificazione ai Mondiali con l’Islanda

barak.jpg
PRIMO IMPEGNO

Giovedì 5 ottobre si è giocata la prima tranche di partite dedicate alle Nazionali. Finestra nella quale sono stati impegnati sette giocatori dell’Udinese.
Impegno amichevole per l’Iraq di Alì Adnan il quale ha giocato per tutti i 90 minuti nella vittoria per 2-1 sul Kenya. In rete per l’Iraq Nouri e Ibrahim, con il Kenya che accorcia le distanze a tempo scaduto. Adnan è poi tornato a disposizione di mister Delneri già dallo scorso fine settimana.

Protagonista Antonin Baràk nella vittoria della Repubblica Ceca in terra azera. I cechi, anche se ormai fuori dalla lotta per la qualificazione a Russia 2018, sono usciti vincitori dallo scontro con la formazione caucasica grazie a un gol del centrocampista dell’Udinese. La Repubblica Ceca era andata in vantaggio al 21' s.t. con Kopic, raggiunta quattro minuti dopo dall’Azerbaijan, per poi agguantare i definitivi tre punti grazie alla rete nel finale di Barak. Assieme a lui è rimasto in campo per l’intera partita anche Jakub Jankto

Buone notizie anche da Andrija Balić il quale, entrato a 13 minuti dal novantesimo in Croazia – Bielorussia Under 21, con la formazione russa in vantaggio a Varazdin, contribuisce in maniera sostanziale alla rimonta e al sorpasso dei ragazzi del ct Gracan propiziando con un suo calcio di punizione la rete del 2-1 segnata nel sesto minuto di recupero da Benkovic.

Jens Stryger Larsen, titolare in Montenegro - Danimarca, è uscito al 41' del primo tempo per un infortunio che sta venendo valutato dai medici della nazionale danese assieme allo staff medico dell’Udinese. L’incontro, vinto dai danesi per 0-1 sui balcanici, ha garantito alla Danimarca la sicurezza di giocarsi gli spareggi per Russia 2018. 

Vittoria infine a Budapest per 6-2 della Nazionale italiana Under 21 nell’amichevole con l’Ungheria giocata da titolare da Simone Scuffet, in campo per tutti i 90 minuti. Solo venti più recupero, invece, per Giuseppe Pezzella, subentrato al giocatore del Sassuolo Adjapong al 25’ del secondo tempo.

Venerdì 6 ottobre seconda tranche di bianconeri impegnati con le rispettive Nazionali: Pawel Bochniewicz è stato schierato titolare giocando così per tutti i 90 minuti con l’Under 21 polacca che ha pareggiato 3-3 con la Finlandia nelle qualificazioni agli Europei di categoria.  

Non hanno giocato, invece, Emil Hallfredsson con l’Islanda e Seko Fofana con la Costa d'Avorio. Gli isolani hanno battuto nettamente la Turchia per 3-0 a Eskisehir avvicinandosi in tal modo alla qualificazione diretta a Russia 2018. È finita 0-0, invece, Mali - Costa d'Avorio.


SECONDO IMPEGNO

Niente da fare per la Repubblica Ceca che non ce la fa a qualificarsi per gli spareggi validi per gli ultimi posti a disposizione per i mondiali di Russia 2018. Anche in quest’ultima partita del girone, però, i bianconeri Jakub Jankto e Antonin Barak si sono resi protagonisti di due ottime prestazioni con la maglia del proprio Paese. Sono stati schierati titolari entrambi nella partita vinta dai cechi per 5-0 su San Marino, con Jankto che ha anche fornito l’assist per la prima rete di Krmencick all'8’. Per Barak, invece, 70 minuti di grande sostanza, dove ha dimostrato di poter fare da ottimo punto di riferimento per l’unica vera punta Jrmencik nel 4-4-1-1 predisposto dal c.t. Jarolim. 

La Danimarca, orfana dell’infortunato Stryger Larsen, domenica 8 ottobre ha affrontato la Romania impattando per 1-1. Al gol di Eriksen su rigore ha risposto Deac a due minuti dal 90’. Danimarca che con questo pareggio si è qualificata per i play-off per Russia 2018.

Emil Hallfredsson ha ottenuto una storica qualificazione alla fase finale dei Campionati Mondiali di calcio con la “sua” Islanda che bissa, con il 2-0 sul Kosovo, la precedente storica partecipazione agli Europei del 2016 in Francia. Presente nella vittoria sulla formazione balcanica per quasi tutti i 90 minuti, Emil ha contribuito in maniera decisiva sia alla vittoria che alla qualificazione della sua Nazionale, arrivata grazie alle decisive reti di Sigurdsson e di Gudmundsson.

Protagonista con l’Under 21 anche Andrija Balic che con la sua Croazia ha battuto la Repubblica Ceca per 5-1 nella gara valida per le qualificazioni ai prossimi Europei di categoria, giocando anch’egli per la quasi totalità dell’incontro (84 i minuti del suo utilizzo). 

Ieri sera infine sono scesi in campo gli ultimi bianconeri con le rispettive nazionali Under 21. Solo panchina in realtà per Simone Scuffet nell’amichevole disputata dall’Italia contro il Marocco, al contrario di Giuseppe Pezzella che sulla fascia di competenza ha giocato tutti i 90 minuti con positive valutazioni da parte di tutti i giornali sportivi nazionali. 

Titolare anche Pawel Bochniewicz nella Polonia Under 21 che ha condotto la propria nazionale alla vittoria in Lituania per 0-2 attraverso una prestazione difensiva di estrema efficacia.



 
 
[Fonte: www.fotbal.cz]
[Fonte: www.ksi.is]
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto