News Qui Primavera: una rete per tempo e i nostri bianconeri battono la Lazio
27 gennaio 2018
Grazie a un gol per tempo di Varesanovic e Brunetti i baby bianconeri ritornano da Roma con tre ottimi punti in chiave salvezza

Qui Primavera: una rete per tempo e i nostri bianconeri battono la Lazio

IMG_2690.jpg
LAZIO-UDINESE 0-2

Marcatore: al 41’ Varesanovic; nel secondo tempo al 43’ Brunetti

LAZIO

Alia, Spizzichino, Petro, Miceli, Silva, Baxevanos, Bari (13’ s.t. Marchesi), Rezzi (24’ s.t. Javorcic), Lukaj (22’ p.t. Aliaj), Sarac, Neto. All. Ruggeri

A disposizione: Furlanetto, Kalaj, Boateng, Falbo, Peguiron, Fidanza, Al-Hassan

UDINESE

Pizzignacco, Donadello, Paoluzzi, Brunetti, Caiazza, Vasko (45’ s.t. Trevisan), Ermacora, Samotti, Siverio (20’ st. Djoulou), Garmendia, Varesanovic. All. Giacomin

A disposizione: Adiletta, Vedova, Parpinel, Gkertsos, Battistella, Bocic, Pecos Melo

Arbitro: Guida di Salerno

Assistenti: Guddo di Palermo e Melchiorre di Orvieto

Ammoniti: Ermacora, Bari, Garmendia



Colpo dell’Udinese Primavera che sul campo sportivo “Fersini” di Formello sconfigge la Lazio con una rete per tempo, al termine di un’ottima condotta di gara nella quale la compagine guidata da Giacomin ha dimostrato di saper gestire ottimamente l’andamento dell’incontro nell’arco di tutti i 90 minuti.

Partita avara di occasioni nella prima mezz’ora con la prima emozione che giunge solamente al 35’ grazie alla Lazio che si rende pericolosa con Neto che si fa ipnotizzare da Pizzignacco al momento di calciare in porta. 

Risponde l’Udinese al 39′ con Garmendia, il cui destro da fuori area viene alzato in corner da Alia. Sulla seguente battuta, sempre Alia respinge con i pugni la velenosa battuta di Garmendia.

È il preludio al gol bianconero che giunge al 41′: Garmendia serve Perez sulla destra che a sua volta suggerisce in mezzo per Varesanovic, il giocatore bosniaco conclude facendosi ribattere il tiro ma sulla seguente conclusione la difesa biancoceleste nulla può.

Il secondo tempo si apre con una bella azione di Perez dopo due minuti il quale, una volta entrato in area serve Caiazza, ma la conclusione del difensore termina di poco sul fondo.

Al 14’ si rivede la Lazio con il neo entrato Marchesi, ma la sua conclusione si spegne sopra la traversa.

Al 21′ di nuovo l’Udinese pericolosa con Garmendia che riceve palla al limite dell’area e calcia verso la porta, ma Alia devia in angolo.

Al 32′ ancora l’Udinese pericolosa in sequenza prima con Varesanovic e quindi con Brunetti, in entrambe le circostanze conclusioni poco fortunate.

A due minuti dal 90’ però l’Udinese raddoppia grazie a una ripartenza perfetta ben finalizzata da Brunetti che fredda Alia con un diagonale vincente.
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto