News Qui Primavera: vittoria per 2-0 in casa del Milan
23 dicembre 2017
Vittoria di prestigio degli uomini di Giacomin che stendono il Diavolo con i gol di Jaadi e Varesanovic

Qui Primavera: vittoria per 2-0 in casa del Milan

IMG_2753.jpg
MILAN-UDINESE 0-2

Marcatori: al 10’ Jaadi, al 29’ Varesanovic 

MILAN

Guarnone, Bellanova (30’ s.t. Sanchez), Llamas, Bellodi, El Hilali, Campeol (13’ s.t. Sinani), Murati, Pobega, Larsen (1’ s.t. Tsadjout), Dias, Capanni. All. Lupi 

A disposizione: Soncin, Negri, Merletti, Bianchi, Brescianini, Finessi, Bargiel, Vigolo, Torchio

UDINESE

Gasparini, Vedova, Ermacora, Brunetti, Caiazza, Vasko, Paoluzzi (26’ s.t. Kubala), Samotti (30’ s.t. Gkertsos), Malle, Varesanovic, Jaadi. All. Giacomin

A disposizione: Pizzignacco, Trevisan, Donadello, De Nuzzo, Odasso, Siverio, Djoulou

Arbitro: Luciani di Roma

Assistenti: Buonocore di Marsala e Baldelli di Reggio Emilia 



Grande prestazione per i ragazzi della Primavera che vincono in casa del Milan che fa il paio al rotondo 4-0 della Prima Squadra. Lo scalpo del Diavolo nella propria tana è uno di quei risultati che fanno decisamente morale e permetteranno alle giovani zebrette di trascorrere la pausa di Natale con il morale alle stelle.

L’Udinese parte subito bene e già al 7′ crea scompiglio nell’area di rigore rossonera con Malle che, dopo essere entrato in area dalla sinistra, mette in mezzo per Jaadi la cui conlusione però trova i pugni di Guarnone.

Preludio al gol che giunge tre minuti dopo: assist di Paoluzzi per Jaadi che, da pochi passi, batte Guarnone e mette in rete.

Al 15′ ci prova il Milan con Capanni, ma Ermacora allunga in calcio d’angolo. L’Udinese arretra il baricentro concedendo metri al Milan che però, oltre a una collezionare serie di calci d’angolo, non riesce a rendersi pericoloso.

Al 29′ arriva il raddoppio dei baby bianconeri con Varesanovic che ribatte in rete un pallone che si era stampato sul palo su colpo di testa di Brunetti. 

Ancora Udinese pericolosa al 42′ con Jaadi, la cui palla sfiora il palo alla destra di Guarnone.

Secondo tempo che si apre con un’azione immediata dell’Udinese con Malle, ma Guarnone respinge con i pugni.

Poche le occasioni nel corso dei minuti a venire, ma al 20’ un capovolgimento di fronte da un’azione iniziale da gol milanista per poco non produce la terza segnatura friualana, ma Jaadi calcia di poco sul fondo. 

Termina così l’incontro  vinto da un’Udinese estremamente concentrata che non ha concesso quasi nulla ai padroni di casa ottenendo così tre preziosissimi punti in chiave salvezza.
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto