News UDINESE - CAMPODARSEGO 10-0
30 marzo 2017
Cifra tonda per la formazione di mister Delneri nell'amichevole infrasettimanale verso il Torino

UDINESE - CAMPODARSEGO 10-0

MARCATORI: Perica all’8’ pt, Balic al 16’ e 28’ pt, Matos al 18’ pt e 32’ pt, Kums al 45’ pt, Jankto all’8’ st, Badu al 24’ st, Melissano al 30’ st, Ewandro al 41’ st
 
UDINESE - Scuffet (dal 1’ st Perisan), Widmer (dal 1’ st Samir), Angella (dal 1’ st Danilo), Heurtaux (dal 16’ st Vasko), Gabriel Silva, Kums (dal 1’ st Hallfredsson), Balic (dal 1’ st Badu), Lucas Evangelista (dal 16’ st Ewandro), Ewandro (dal 1’ st De Paul), Matos (dal 16’ st Melissano), Perica (dal 1’ st Jankto). All. Delneri
 
CAMPODARSEGO Primo Tempo - Brino, Dario, Severgnini, Tanasa, Gal, Lebran, Franceschini, Callegaro, Aliù, Lauria, D’Appolonia. All. Masitto
 
CAMPODARSEGO Secondo Tempo - Andreatta (dal 28’ st Cazzaro), Sanavia, Buson (dal 7’ st Dario), Bedin, Barison, Galliot, Tabaschi, Radrezza, Seno, Menale, Moreira. All. Masitto
 
ARBITRO: Marangone di Udine
ASSISTENTI: Turale - De Chirico
 
In vista del lunch match contro il Torino, anche l’amichevole infrasettimanale è anticipata alle ore 12:30, spostandosi anche dal campo principale della Dacia Arena a quello di allenamento del centro sportivo Dino Bruseschi: avversaria di turno è la formazione del Campodarsego, militante nel gruppo C della Serie D, stesso girone dell’AC Mestre, affrontato alla vigilia della sfida contro il Palermo.
 
La partita inizia subito nel segno dell’Udinese: cross dalla sinistra di Gabriel Silva e Perica apre le marcature con un colpo di testa preciso alle spalle di Brino. Il portiere ospite è bravo pochi istanti dopo a respingere una conclusione di Matos, dopo una bella iniziativa personale del brasiliano. A raddoppiare le marcature è Balic, lesto nel pressare la difesa del Campodarsego per rubare il pallone e presentarsi nell’uno contro uno con Brino per il dribbling e il successivo tap-in. Il croato è artefice anche dell’assist da corner per l’inzuccata vincente di Matos, oltre al cross deviato sfortunatamente in rete dal diretto marcatore. Poco dopo la mezz’ora anche Matos perfeziona la propria doppietta, perfezionando il provvisorio pokerissimo. Allo scadere del primo tempo c’è gloria anche per Kums, autore di una bella conclusione dal limite dell’area di rigore.
 
Raffica di cambi nella ripresa con gli ospiti che si propongono con un nuovo undici e ben sette sostituzioni anche per Delneri. L’Udinese estende il passivo sfruttando la superiorità numerica per l’infortunio occorso a Buson grazie al mancino di Jankto nel cuore dell’area di rigore. Moreira in contropiede tenta di trovare il gol della bandiera ma Perisan dice di no, deviando con il piede in corner. I bianconeri non perdonano un complesso disimpegno degli ospiti e colpiscono ancora con Badu, servito all’altezza del dischetto del rigore da Hallfredsson per l’interno destro vincente. Gioia anche per il Primavera Melissano che raccoglie l’assist di De Paul, trasformando a porta sguarnita. La doppia cifra tonda è frutto di un pallonetto fantastico di Ewandro sul secondo palo dove Cazzaro non può arrivare. Domenica prossima, alla stessa ora, l’appuntamento contro la formazione di Sinisa Mihajlovic. 
000 Udinese-Campodarsego FotoPetrussi .jpg
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto