News UDINESE - MONTEBELLUNA 4-1
11 maggio 2017
Doppietta per Zapata, reti per Thereau e Kums. Fasan a segno per gli ospiti

UDINESE - MONTEBELLUNA 4-1

MARCATORI: Thereau al 12’ pt, Zapata al 24’ e 30’ pt, Fasan al 39’ pt, Kums al 34’ st
 
UDINESE: Scuffet, Widmer (dal 1’ st Ali Adnan), Heurtaux (dal 1’ st Vasko), Danilo (dal 1’ st Felipe), Gabriel Silva (dal 25’ st Vedova), Badu (dal 1’ st Kums), Balic (dal 25’ st Varesanovic), Jankto (dal 1’ st Lucas Evangelista), Ewandro (dal 1’ st Matos), Thereau (dal 1’ st De Paul), Zapata (dal 1’ st Perica). All. Delneri
 
MONTEBELLUNA: Milan (dal 35’ st Bettin), Fabbian (dal 41’ st Pangrazi), Cosner, Tonizzo, Perosin (dal 43’ st Callegaro), Diop (dal 41’ st Strippoli), De Vido (dal 21’ st Biasi), Velardi (del 35’ st Cestaro), Soncin (dal 35’ st Busatta), Fasan, Savi (dal 21’ st De Martin). All. Zulian
 
ARBITRO: Luca Neri di Busto Arsizio
ASSISTENTI: Vaccher e Savorgnani
 
Ancora una formazione di Serie D nel test infrasettimanale che anticipa il turno di campionato contro il Crotone: alla Dacia Arena l’Udinese affronta il Montebelluna di mister Zulian, giunto ottavo nel girone C.
 
Delneri punta su Thereau e Zapata con Ewandro e Jankto esterni alti d’attacco. La prima azione è del colombiano che prova ad impegnare Milan con una sforbiciata, il portiere respinge e abbranca la sfera in due tempi evitando il possibile intervento di Ewandro. Il Montebelluna reagisce e colpisce il palo con Savi con un rapido contropiede. L’Udinese risponde con tre occasioni di Thereau: il francese impegna Milan con un diagonale, poi segna sul preciso assist di Duvan e sfiora la doppietta su un perfetto cross tagliato di Ewandro. A metà tempo Jankto tira troppo centralmente su un buon assist dalla destra di Balic ma si riscatta con una grande discesa sulla sinistra a servire l’accorrente Zapata che insacca a porta vuota dopo che Milan aveva provato l’uscita disperata sul centrocampista ceco. Il colombiano alla mezz’ora insacca nuovamente con un potente diagonale dopo l’ottimo servizio di Thereau. Anche Ewandro vuole iscriversi sul tabellino dei marcatori e spara una fucilata mancina sulla quale Milan si esibisce in una splendida parata, deviando la bordata del brasiliano sul palo. Il Montebelluna ha ottime qualità offensive e concretizza con Fasan il buon cross di Soncin. Jankto prova a riallargare il passivo ma il suo sinistro a incrociare colpisce in pieno il palo. La prima frazione si conclude così sul provvisorio 3-1.
 
Nella ripresa nessun cambio per il Montebelluna, Delneri invece lascia in campo solo tre elementi rispetto al primo tempo: Scuffet, Gabriel Silva e Balic. L’Udinese ci prova ma anche gli ospiti non demordono, sfiorando anche la seconda rete sull’asse Fasan-Savi. E’ Kums a generare una grande chance liberandosi dal limite ma il piazzato sbatte all’incrocio dei pali e finisce sul fondo poi De Paul spara troppo centrale una punizione invitante conquistata dal giovane Varesanovic. Il calciatore della Primavera prova anche la conclusione diretta verso lo specchio e colpisce l’ennesimo legno di un pomeriggio abbastanza stregato per la formazione di Delneri. Il match lo sblocca Kums dopo uno splendido scambio con De Paul che porta il belga a finalizzare a tu per tu con Milan. Un istante prima del triplice fischio anche Perica stampa un destro dal limite sull'ennesimo palo di un pomeriggio record sotto questo profilo. L'Udinese archivia il test infrasettimanale e si prepara per la terzultima giornata del campionato contro il Crotone.
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto