News UNA SETTIMANA IMPEGNATIVA
13 gennaio 2019
Il Mister: "Possiamo essere più veloci ma sono soddisfatto"

UNA SETTIMANA IMPEGNATIVA

D5D_7853.JPG
DAVIDE NICOLA

"Oggi abbiamo visto un Mandragora in un ruolo diverso, è vero, ma paradossalmente nasce come centrale difensivo, è un giocatore che ha personalità e devo dire che ha fatto molto bene.
Okaka, Ingelsson, Iniguez, Micin, Coulibaly, Pontisso sono tutti calciatori che avevano bisogno di mettere minuti nelle gambe. Per quanto riguarda Stefano è nostra esigenza metterlo in forma quanto prima ma direi che è un giocatore che ha fisicità e intelligenza nel gioco e ci darà una grossa mano.
La settimana è stata davvero impegnativa, con tre giornate di doppio allenamento, e mi sarei aspettato una squadra ancora più compassata: sono contento perché ho visto che i ragazzi hanno applicato i dettami dati in settimana. Possiamo certamente diventare più veloci e intraprendenti, ma sono soddisfatto.
Queste amichevoli servono anche per capire con la società chi è fondamentale per la squadra e chi non potrebbe trovare più spazio altrove. Col Parma dovremo sicuramente essere abili a trovare nuove soluzioni e farci trovare pronti
".

DANIELE PRADÈ

"Nicola voleva un'amichevole per testare tutti i ragazzi e, visti i carichi di allenamento settimanali, siamo contenti. Con Okaka abbiamo messo a posto l'attacco e Zeegelaar è un quinto che ci farà bene. Stiamo valutando altri ragazzi in uscita in primis Scuffet che vuole giocare con continuità. Siamo attenti a valutare ogni cosa con tranquillità, senza fretta. La prossima settimana troveremo un Parma sicuramente in grande condizione, che sta facendo benissimo, davanti sono micidiali con Inglese e Gervinho, ma ci faremo trovare pronti".

STEFANO OKAKA

"Ottime sensazioni da oggi, finalmente di nuovo in campo. Sono un po’ stanco, ovviamente devo riprendere i ritmi, ma l’importante è allenarsi per le partite che verranno. Il Mister oggi mi ha chiesto di giocare da prima punta, ma di partecipare anche alla manovra di costruzione e questo ho cercato di fare. Dovrò essere bravo a far giocare Kevin in profondità, cosa che sa fare molto bene, ma cercherò di adattarmi di partita in partita. Non sono ancora al 100%, ma lavorando sodo sono sicuro di poterci arrivare in tempi rapidi".

KEVIN LASAGNA

"È stato un buon test con una squadra che ha cercato di tenere i ritmi sempre alti. Eravamo un po' provati dalla settimana intensa di preparazione, ma siamo riusciti comunque ad esprimere un buon gioco. Con Okaka stiamo lavorando da tutta la settimana, si sta adeguando bene ai nostri schermi: è un ragazzo molto disponibile che sta dando il massimo.
Ci stiamo allenando con intensità molto per tornare ai ritmi di partita tenuti col Cagliari. L'obiettivo è quello di tenere ritmi alti per più minuti.
Stiamo crescendo molto anche nei carichi settimanali e sono sicuro che tutto questo pagherà
".

Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto