News VITTORIA DELL’UDINESE IN AMICHEVOLE CON L’OMAN
16 agosto 2017
Ottimo test in vista del campionato. A segno Mallè

VITTORIA DELL’UDINESE IN AMICHEVOLE CON L’OMAN

samir.jpeg
UDINESE - OMAN 1 - 0

26’ Mallè (U)

UDINESE (4-4-2)

Bizzarri; Vedova (74’ Ermacora), Vasko, Bochniewicz (84’ Samotti), Samir (46’ Filipiak); Ingelsson (60’ Brunetti), Varesanovic, Barak (46’ Garmendia), Aly Mallè (46’ Jaadi); Ewandro (79’ Djoulou), Bajic (75’ Siverio)

A disposizione: Pizzignacco, Ermacora, Filipiak, Brunetti, Samotti, Garmendia, Jaadi, Siverio, Djoulou

NAZIONALE OMAN (4-1-4-1)

Al Mukhaini; Al Maskari, Mabrook, Dorben, Al-Rawahi, Al Farsi; Al Sheyadi, Al Reziqi, Al Hamhami, Al Maashari; Al Hasani

A disposizione: Al Rawahi, Al Mukhaini, Al Musalami, Al-Mukhaini, Al-Jabri, Al Khaldi, Al Yahyaei, Al Ghssani, Al Alawi, Al Rusheidi, Arfah, Al Hajri


L’amichevole disputata oggi a Villaco con la Nazionale dell’Oman ha visto la Primavera di Giacomin rinforzata dai giocatori della prima squadra rientrati dagli infortuni. Un test importante per valutare le condizioni di Samir, Barak e Mallè (autore del gol vittoria) in vista del debutto in campionato questa domenica alla Dacia Arena con il Chievo. Tutti e tre, impiegati precauzionalmente solo per 45 minuti, hanno dato ottime risposte sul campo soprattutto Samir che sembra essersi lasciato alle spalle l’infortunio patito la scorsa stagione. “Questa settimana - racconta Samir - sarà fondamentale per me per poter recuperare completamente la condizione in vista del campionato. Mi sento pronto a ricominciare ma posso ancora migliorare, devo allenarmi giorno per giorno per arrivare al meglio. Nel ruolo di terzino quest’anno c’è un’ottima concorrenza - continua il difensore bianconero - e anche il nuovo arrivato Pezzella è un giocatore che si è fatto apprezzare già l’anno scorso con la maglia del Palermo. Spero che tutti i nuovi arrivati si ritaglino un ruolo da protagonisti nella prossima stagione così tutta la squadra ne beneficerà”. 

L’amichevole ha anche dato modo a giocatori come Bizzarri - provvidenziale in diversi interventi - Bochniewicz, Ingelsson, Ewandro e Bajic di mettere minuti importati nelle gambe per farsi trovare al massimo della condizione.
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto