25 febbraio 2019
25 febbraio 2019

Studio&Stadio Commenti

Col Bologna sarà una finale

DSC_1479.jpg
Con i bianconeri fermi causa rinvio di Udinese-Lazio, durante la trasmissione di approfondimento "Studio e Stadio Commenti" abbiamo analizzato l'importantissima gara di domenica e la prestazione del Bologna, uscito sconfitto dal match con la Juventus.

Gomirato: "L'Udinese quest'anno è bersagliata dalla cattiva sorte sotto forma di infortuni: sarei molto curioso di vedere questa squadra al completo, ci troveremmo di fronte a una rosa ben diversa.
L'Udinese domenica ha la possibilità di portarsi a +7 con una partita in più da giocare: questo significherebbe avere ulteriore autostima e utilizzarla per allenarsi al meglio.
È vero che il Bologna ultimamente sta giocando bene ma sta commettendo anche qualche errore marchiano di troppo: dovesse perdere a Udine potrebbe subire un contraccolpo psicologico difficile da gestire
".

Tirelli: "Con il Bologna è la classica partita che non bisogna assolutamente perdere, una gara che va giocata come una finale. L'Udinese deve attaccare alla grande una formazione che se pressata dietro potrebbe andare in difficoltà. Ricordiamoci che domenica mancherà Pulgar, un punto di riferimento per il centrocampo rossoblu. Davanti invece hanno uomini di valore come Sansone, Santander e Palacio che dovrebbe recuperare dall'infortunio".
Condividi su