24 julio 2019
24 julio 2019

Amichevole, una buona Udinese contro l'Al Hilal

Nonostante il 3-2 per i sauditi, i bianconeri convincono sul piano del gioco

WhatsApp Image 2019-07-24 at 18.26.38.jpeg
UDINESE - AL HILAL 2-3
Marcatori: 19', 44’ pt Salem (AH), 29' pt Becao (U); 12' st Ter Avest (U), 24' st Gomis (AH)
FORMAZIONI PRIMO TEMPO
UDINESE (3-4-2-1): Musso, Becao, De Maio, Samir, Stryger, Mandragora, Fofana, Pussetto, Barak, Balic, Lasagna.
A disp.: Nicolas, Opoku, Mazzolo, Sierralta, Coulibaly, Jajalo, Kubala, Lirussi, Micin, Sibo, Gasparini, Stuparevic, Oviszach, Ter Avest. All. Tudor
AL HILAL (4-2-3-1): Al Maiouf, Al Burayk, Al Bulayhi, Jang al, Shahrani, Otayf, Kanno, Eduardo, Giovinco, Salem, Gomis.
A disp.: Ghamdi, Botia, Ahmed, Khalid, Thaar. All. Lucescu
FORMAZIONI SECONDO TEMPO
UDINESE:
Nicolas, Opoku, Mazzolo, Sierralta, Ter Avest, Coulibaly, Jajalo, Kubala (36'st Oviszach), Lirussi (36'st Sibo), Micin, Stuparevic.
AL HILAL: Al Maiouf, Al Burayk, Al Bulayhi (23'st Botia), Jangal, Shahrani, Otayf, Kanno, Eduardo, Giovinco, Salem, Gomis.
A disp.: Ghamdi, Ahmed, Khalid, Thaar. All. Lucescu
ARBITRO: Gunter Messner
ASSISTENTI: Gerold Glantschnig, Richard Strauss

Non è bastata una buona Udinese per battere i quotati arabi dell'Al Hilal nell'amichevole di Villach. Finisce 3-2 per la formazione di Gomis e Giovinco, ma i bianconeri convincono per quanto profuso nell'arco dei 90 minuti. Tudor sceglie il modulo 3-4-2-1 e schiera nel primo tempo Musso tra i pali, difesa a tre con Di Maio centrale, Becao a destra, Samir a sinistra, in mezzo al campo Fofana e Mandragora, Stryger e Pussetto esterni di centrocampo, Barak e Balic a ridosso dell'unica punta Lasagna. 
L'Udinese ha sin dall'inizio un ottimo possesso palla e gioca bene in mezzo al campo. Al 3' in evidenza Barak sulla destra, il traversone taglia tutta l'area di rigore ma si spegne a fondo campo. Giovinco sveglia l'Al Hilal. Assist per Al Burayk che cerca la testa di Gomis in area di rigore. Musso è attento e para. Al 19' passano gli ospiti. Taglio perfetto di Giovinco dal limite dell'area per l'accorrente Salem che in area di rigore, anticipa il diretto marcatore e infila Musso con un preciso rasoterra. Al 24' punizione di Giovinco, la palla si stampa sul palo. L'udinese gioca bene e al 29' trova il gol del pareggio. Preciso colpo di testa di Becao in area di rigore e Al Maiouf  deve capitolare. Nel giro di tre minuti tra il 32' e il 35' bianconeri vicini al gol prima con Fofana poi con Samir ma al 44' ancora Salem colpisce su pennellata precisa di Gomis e segna la rete del 2-1.
Nell'intervallo Tudor cambia tutti e 11 i giocatori e al 12', al primo affondo gran gol di Ter Avest su lancio perfetto di Coulibaly. Palla sul primo palo e pareggio meritato dei bianconeri. L'Al Hilal spinge e centra prima il secondo legno di Giovinco al 13', poi al 24' realizza la terza rete con Gomis al termine di un'azione rocambolesca. Nel finale Sibo non trova il guizzo vincente del 3-3 al 44'. Finisce 3-2 per l'Al Hilal ma l'Udinese conferma progressi nel gioco e nella sostanza, sottolineati anche dal calore e dall'incitamento dei propri sostenitori al Lind Stadium di Villach.
Condividi su