27 febrero 2019
27 febrero 2019

Accadde oggi

Quattro volte Sanchez

SanchezPalermo1.jpg
Il 27 febbraio 2011 l’Udinese è di scena al Barbera di Palermo contro i rosanero. È un match che si annuncia intenso, elettrizzante ed equilibrato. Alla prova dei fatti l’Udinese vince con facilità surclassando gli isolani. Vince a mani basse per 7-0. È la vittoria con il punteggio più roboante della storia dell’Udinese. Mattatore del giorno, Sanchez, che fa il bello e il cattivo tempo con 4 reti, record per l’Udinese in Serie A. In coppia con Di Natale crea sistematicamente scompiglio nella retroguardia del Palermo. Firma il primo gol Di Natale, di testa su cross di Armero. Tutto diventa poi sin troppo facile, i bianconeri dilagano: Sanchez in pochi minuti mette a referto due gol. Il quarto è di Di Natale subito prima della fine del tempo. Nel secondo tempo non c’è storia. Altri due gol per Sanchez. Completa l’opera Di Natale su rigore. L’Udinese con quella affermazione consolida il 5° posto in classifica, alle spalle della Lazio. La formazione di Guidolin prima raggiunge e poi supera i capitolini e raggiunge a fine campionato il 4° posto, utile ad accedere alla fase a gironi della Champions.

Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto