31 marzo 2018
31 marzo 2018

Qui Primavera, sconfitta-beffa con il Torino

La squadra di Giacomin va sotto su rigore, poi recupera con Varesanovic ma a inizio ripresa i granata colpiscono ancora

IMG_0585.jpg
UDINESE-TORINO 1-2
Marcatori: al 17’ Butic su rigore, al 29’ Varesanovic; nel secondo tempo al 3’ Borello

UDINESE
Pizzignacco, Donadello, Vasko, Brunetti, Battistella, Filipak, Ruscio Garmendia, Caiazza, Djoulou (45’ s.t. Ilic), Varesanovic, Kubala (28’ s.t. Paoluzzi). 
All. Giacomin 
A disposizione: Pagnucco, Mazzoletti, Trevisan, Samotti, Gkersos, Olivato

TORINO
Zanellati, Gilli, Ferigra, Buongiorno, Fiordaliso, Oukhadda (44’ s.t. Ruggiero), D’Alena, Adopo, Rauti (16’ s.t. Kone), Butic (27’ s.t. Bianchi), Borello. 
All. Coppitelli 
A disposizione: Gemello, Capone, Samaké, Filinsky, Celeghin, Panaioli, E. Bianchi, Trombini, De Angelis

Arbitro: Paride De Angeli di Abbiategrasso 

Assistenti: Antonio Catamo di Saronno e Davide Moro di Schio  

Ammonito: D’Alena



Sconfitta della nostra Primavera che in casa è costretta cedere al Torino con il punteggio di 1-2 non riuscendo così a vendicare la dolorosa debacle della partita d’andata quando i granata si imposero per 7-1. 

La formazione di Giacomin, dopo essere andata in svantaggio su calcio di rigore, riesce a ristabilire la parità, ma nei primi minuti del secondo tempo un eurogol di Borello ricaccia sotto le zebrette che però vanno vicine al pareggio in più di un occasione.

Prima occasione dell’incontro all’8’ con una conclusione da distanza ravvicinata di Rauti al quale si oppone tempestivamente Pizzignacco. 

Al 17’ l’azione che cambia il destino dell’incontro: Oukhadda è lesto a procurarsi un calcio di rigore, sul dischetto si presenta Butic che non sbaglia.

L’Udinese però non ci sta, inizia chiudere il Torino nella propria metà campo e al 29'  perviene al pareggio: su una palla persa dalla difesa granata si precipita Varesanovic che calcia a rete, la sua conclusione è deviata da Ferigra quel tanto che basta per beffare Zanellati e riagguantare così il pareggio.

Udinese che si fa forza e cerca di ribaltare il risultato: ci prova una prima volta un minuto dopo il gol su calcio d’angolo, ma la difesa granata riesce a deviare due conclusioni consecutive dei bianconeri.

Al 36' ancora un’occasione per l'Udinese con Kubala che di testa manda di pochissimo la palla a lato.

Un minuto dopo ancora le zebrette pericolose con Battistella, ma anche la sua conclusione fa la barba al palo. 

Dopo il forcing dell’Udinese della seconda metà del primo tempo, la ripresa si apre con l’immediato raddoppio del Torino al 3' con una deviazione volante di Borello su assist di D’Alena.  

La nostra Udinese accusa il colpo nei minuti successivi e solo al 24' riesce ad abbozzare una reazione su calcio piazzato: punizione di Varesanovic, ma la palla si spegne seppur di poco sopra la traversa.

L’occasione più nitida per il pareggio è sui piedi di Djoulou che al 30’ calcia a rete su azione solitaria, ma il suo tiro si spegne di pochissimo a lato della porta difesa da Zanellati.


[Foto: © Petrussi - Bressanutti]
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto