09 aprile 2019
09 aprile 2019

Accadde oggi

Udinese - Werder

handanovic.jpeg
Il 9 aprile 2009 l’Udinese è impegnata Brema nella gara di andata dei quarti di finale di coppa UEFA contro il Werder. L’Udinese per l’occasione recupera a tempo di record Handanovic sottoposto solo due settimane prime a intervento al menisco, ma è priva del suo uomo migliore, Di Natale, per il quale la stagione si è chiusa a fine marzo nella sfida di Podgorica tra Montenegro e Italia. Totò dopo 5 minuti è infatti vittima di una seria distorsione al ginocchio sinistro. 
Quella sera a Brema l’Udinese parte bene, ma Quagliarella sbaglia una facile occasione, mentre il brasiliano Diego sull’altro fonte è implacabile nel portare in vantaggio poco dopo il quarto d’ora i tedeschi, con una rasoiata dal limite sulla quale Handanovic non è esente da colpe: in quel momento palesa infatti scarsa reattività. Nel secondo tempo il Werder si porta sul 2 a 0 ancora con Diego, il migliore in campo, e segna la terza rete con Hugo Almeida, ma nel finale Quagliarella, che nel frettazzo ha sbagliato un’altra rete, si rifà e segna il punto della bandiera che dà ai bianconeri ancora possibilità di passare il turno. Ma nel ritorno, sette giorni dopo, Udinese e Werder pareggiano 3-3, Diego è ancora grande protagonista rendendosi autore di un’altra pregevole doppietta, e saranno i tedeschi ad accedere alle semifinale della manifestazione.
Quel giorno la formazione di partenza dei bianconeri è la seguente:
Handanovic, Zapata, Domizzi, Felipe, Pasquale, D’Agostino, Inler, Asamoah, Pepe, Sánchez e Quagliarella


Guido Gomirato

Foto: ItaSportPress
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto