16 maggio 2019
16 maggio 2019

Accadde oggi

Antonio De Vitis

Antonio De Vitis.jpg
16 maggio 1964 nasce a Lecce Antonio De Vitis, attaccante per tre stagioni in terra friulana, due in B e una in A con 74 incontri di campionato e 20 reti segnate. 

È uno dei protagonisti della stagione '88-'89 mettendo a segno 15 gol. Di quell’Udinese fanno parte, tra gli altri, Garella, Antonio Paganin, Galparoli, Angelo Orlando, Lucci, Storgato, Minaudo, Zannoni, Catalano, Branca, Vagheggi, Pasa, Manzo e Galbagini. De Vitis si forma nelle giovanili del Napoli, poi passa al Campania, torna al Napoli e successivamente prosegue al Palermo, alla Salernitana e al Taranto. Dopo la parentesi friulana gioca dal 1991 al 1995 con il Piacenza, disputando 120 gare e segnando 49 reti. 

Chiude la sua carriera al Verona, con il quale totalizza 107 incontri di campionato e tre reti. De Vitis, che nel febbraio 1990 in Udinese Fiorentina subisce un grave infortunio al ginocchio che lo condiziona nella stagione successiva, va ricordato come uno dei bomber più prolifici di sempre in serie B avendo segnato ben 125 reti.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto