02 giugno 2019
02 giugno 2019

Accadde Oggi

Giovanni Medeot

Medeot.jpg
Il 2 giugno 1937 nasce a Mariano del Friuli Giovanni Medeot centrocampista dell'Udinese dal 1957 al 1959. Cresciuto calcisticamente nella Marianese, lo stesso club dove si metterà in luce Dino Zoff, in seguito pure lui passerà all'Udinese.

Medeot in bianconero disputa appena 6 gare segnando quattro reti. 
In particolare va ricordata la tripletta che il giocatore, tecnicamente valido, firmò il 22 febbraio 1959 in Udinese - Lazio, 4-1. Dapprima sono i capitolini a portarsi in vantaggio con Bravi al 16', poi si scatena Medeot che va a bersaglio tre volte, al 22' al 42' e al 48'. La quarta rete verrà realizzata dall'ala destra, l'argentino Luis Pentrelli al 57'.

In quel campionato, in cui non sono mancate le difficoltà per i bianconeri tanto che a novembre 1958 l'allora presidente Dino Bruseschi fu costretto ad esonerare l'allenatore Luigi Miconi per far posto a Severino Feruglio che riuscì a salvare la squadra, Medeot segnerà un'altra rete, l'ultima con la maglia dell'Udinese, il 26 aprile in Udinese-Padova 1-2.

Al termine di quella stagione Giovanni Medeot fu ceduto al Venezia (in B) dove rimase una sola annata per poi concludere la carriera nel Torviscosa (Serie D) con cui ha militato dal 1962 al 1966.

Ricordiamo anche i giocatori dell'Udinese ad aver segnato tre gol in una sola gara, oltre a Medeot, sono stati: Giancarlo Bacci, Alberto Fontanesi, Lorenzo Bettini, Orlando Rozzoni, Abel Balbo, Marco Branca, Roberto Sosa, Dino Fava, David Di Michele (due volte), Antonio Di Natale (sei volte). 

Il record assoluto del maggior numero di reti segnate in una sola gara di campionato di Serie A dei bianconeri spetta a Alexis Sanchez autore di una quaterna in Palermo-Udinese 0-7 del 27 febbraio 2011.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto