18 giugno 2019
18 giugno 2019

Accadde Oggi

Antonio Floro Flores

floro.jpg
Il 18 giugno 1983 nasce a Napoli Antonio Floro Flores attaccante dell'Udinese dal 2007 al gennaio 2011; nuovamente dal luglio dello stesso anno sino al giugno 2012. 

Complessivamente con la maglia bianconera ha disputato 140 incontri di campionato segnando 26 reti. È andato a bersaglio anche in Coppa Uefa e in Coppa Italia. 

Cresciuto nell'Atletico di Toledo, per poi proseguire l'attività giovanile nel Posillipo, quindi nel Napoli, Floro Flores si è imposto per la sua velocità, per i suoi scatti, per i suoi cambi di velocità quando si trattava di evitare l'avversario, per la sua attitudine al gol. 

Attaccante completo, potenzialmente tra i migliori nel suo ruolo, a livello professionistico ha esordito con il Napoli nel 2000 disputando sino al 2004 67 incontri segnando 7 reti; nel gennaio 2004 è passato alla Sampdoria in A, 4 presenze soltanto e un gol realizzato, per poi esplodere l'anno dopo nel Perugia, 23 incontri disputati, soprattutto 16 gol segnati. 

Nel 2005 è passato all'Arezzo rimanendovi due stagioni in cui si è segnalato per i 28 gol realizzati in 79 presenze. Poi è iniziata la sua avventura friulana, ma a Udine non è stato facile per lui vincere la concorrenza dapprima di Quagliarella e Di Natale, poi di Sanchez e Totò oltre che quella di Pepe. 

Nel gennaio del 2011 l'Udinese lo ha prestato al Genoa dove Floro Flores in 18 gare ha fatto 10 centri. 
È rientrato a Udine disputando 26 gare, segnando 4 reti, quindi ha giocato nel Granada, Genoa, Sassuolo, Chievo, Bari e in questa stagione nella Casertana.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto