News Comunicato ufficiale
11 dicembre 2016
La posizione del club dopo la modifica del kit gara prima di Atalanta-Udinese

Comunicato ufficiale

udinese-calcio-hd-logo.jpg
In relazione al ritardato avvio della partita di Bergamo resosi necessario per ottemperare ad una richiesta del direttore di gara in ordine al kit gara dell'Udinese, al fine di evitare ogni tipo di speculazione sull'operato del club e dei suoi collaboratori, si specifica che: l'Udinese, come da regolamento, ha inviato ad inizio settimana alla Lega Calcio, e attraverso la Lega alla Can, la configurazione del proprio kit gara per la partita di Bergamo, nella fattispecie maglia bianconera, pantaloncini e calzettoni bianchi. Ricevuto il via libera da parte della Lega e della Can, la squadra e' partita per Bergamo equipaggiata con il materiale tecnico autorizzato. Tuttavia, l'arbitro Maresca alla verifica personale del kit, ha ritenuto opportuno chiedere all'Udinese di modificarlo nella parte posteriore con l'apposizione di strisce adesive bianche a copertura delle bande verticali nere. L'Atalanta si era offerta di modificare il suo kit gara ma l'arbitro ha preferito optare per la modifica di quello bianconero. Udinese Calcio, con spirito di collaborazione, ha fatto tutto quanto nelle sue possibilita' per assecondare la richiesta dell'arbitro realizzando la modifica richiesta. Pertanto, il ritardo e l'indubbia singolarita' del caso, non sono addebitabili a responsabilita' del club, che nel configurare il proprio kit gara si e' attenuto alle autorizzazioni ricevute dagli uffici competenti. Nulla avrebbe impedito, in caso contrario, di utilizzare un kit diverso qualora dalla Lega fosse arrivata una richiesta in tal senso.
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto