News ARTICOLO DE L'ESPRESSO, UDINESE CALCIO ESPRIME SCONCERTO
30 maggio 2017
La società si riserva di chiamare il settimanale a rispondere del proprio operato nelle sedi competenti

ARTICOLO DE L'ESPRESSO, UDINESE CALCIO ESPRIME SCONCERTO

Udinese Calcio esprime il proprio sconcerto per i metodi utilizzati dal settimanale “L’Espresso” nell’edizione del 28 maggio 2017.

Nell’ambito di un articolo dedicato alle vicende processuali in corso innanzi il tribunale di Milano, riguardanti i diritti televisivi gestiti dalla Lega Calcio, il nome dell’Udinese Calcio viene arbitrariamente accostato a vicende cui la società friulana è assolutamente estranea.

La pagina del titolo, in particolare, consiste in una sorta di diagramma in cui una casella “Udinese” viene collocata nel contesto di personaggi e di situazioni con i quali, invece, non esiste alcun rapporto.

Il testo dell’articolo, poi, non è da meno, inserendo gratuitamente un accenno alla legittima attività degli esponenti dell’Udinese Calcio in un “calderone” di asserite ed incontrollate notizie le quali, come al solito, trapelano da indagini giudiziarie con cui la società friulana non ha nulla a che fare e che, ovviamente, dovrebbero restare coperte dal segreto investigativo.

In sostanza, quel settimanale – un tempo autorevole – cerca l’occasione di contaminare la realtà limpida ed esemplare dell’Udinese Calcio mediante inaccettabili insinuazioni.
 
Udinese Calcio si riserva di chiamare “L’Espresso” a rispondere del proprio operato nelle sedi competenti.

Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto