News Bianconeri spietati, 3-0 al Crotone!
04 dicembre 2017
Doppio Jankto e Lasagna firmano la vittoria in Calabria

Bianconeri spietati, 3-0 al Crotone!

articolo.jpg
CROTONE-UDINESE 0-3

Marcatori: al 40’ Jankto; al 53' Jankto, al 66' Lasagna 

CROTONE

Cordaz, Sampirisi, Simic, Ceccherini, Pavlovic, Rohden (14’ s.t. Stojan), Barberis, Mandragora, Nalini (6’ s.t. Simy), Tonev (33’ s.t. Romero), Trotta. All. Nicola 

A disposizione: Ajeti, Cabrera, Crociata, Faraoni, Festa, Martella, Suljic, Viscovo

UDINESE

Bizzarri, Angella (24’ s.t. Nuytinck), Danilo, Samir, Widmer, Fofana, Barak, Jankto, Alì Adnan, M. Lopez (18’ s.t. Perica), Lasagna (36’ s.t. De Paul). All. Oddo

A disposizione: Scuffet, Borsellini, Bajic, Balic, Bochniewicz, Ewandro, Ingelsson, Matos, Larsen 

Ammoniti: nessuno

Arbitro: Massa di Imperia

Assistenti: Vivenzi di Brescia e Cecconi  di Empoli

Quarto uomo: Pezzuto di Lecce

Var: Di Bello Assistente Var: Nasca 



Importantissima vittoria dei nostri ragazzi: a Crotone, sotto una pioggia insistente, l’Udinese conduce una partita tatticamente perfetta nella quale non concede quasi nulla agli avversari, resisi pericolosi solo nei minuti finali. 

Mister Oddo ripropone il 3-5-2 già visto nelle due prime uscite con Angella, Danilo e Samir davanti a Bizzarri; Jankto, Barak e Fofana in mediana con Widmer e Alì Adnan sulle fasce, mentre in attacco dà parola a Lasagna e Maxi Lopez.

La prima azione degna di nota dell’incontro è confezionata dai nostri bianconeri al 4’ con Barak il cui diagonale sinistro da lontano è deviato in angolo da Cordaz.

Al 7’ occasione per il Crotone con Tonev il cui destro da fuori area è ben bloccato da Bizzarri. Non passa neanche un minuto e ci rifacciamo nuovamente pericolosi grazie a un preciso cross dalla sinistra di Alì Adnan per Lasagna la cui deviazione è troppo debole, Cordaz fa suo il pallone.

Per rivedere un’azione da gol è necessario attendere il 34’ quando Trotta apre per Nalini sulla sinistra, ma il suo diagonale dal vertice dell’area di rigore è allungato in angolo da un attento Bizzarri.

Al 40’ però passiamo in vantaggio: grande percussione in zona centrale di Lasagna - servito di tacco da Maxi Lopez - che conclude in porta, Cordaz si oppone con i pugni, ma è lestissimo Jakub Jankto a raccogliere il pallone e a ribadirlo in rete in scivolata. 

Il secondo tempo inizia così come si era concluso il primo, vale a dire con i nostri bianconeri a dettare i ritmi di gioco e che dopo 8 minuti sigliamo il raddoppio: galoppata sulla fascia destra di Maxi Lopez dopo aver rubato il pallone a Ceccherini a centrocampo. L’argentino, una volta giunto al vertice dell’area, si ferma e taglia il campo in orizzontale per Jankto che lo accompagna sul versante sinistro. Il ceco batte Cordaz con una rasoiata perfetta che si spegne nell’angolino più lontano.

Al 13’ ancora l’Udinese pericolosa: corner di Jankto e deviazione di Angella di poco fuori. Mister Oddo inserisce Perica al posto di Maxi Lopez e al 21’ arriva il tris: inizia l’azione proprio il neoentrato che apre sulla destra per Barak il quale mette in mezzo all’area per l’accorrente Lasagna che ha gioco facile nell’appoggiare la palla in rete.

Entrano anche Nuytinck per Angella e De Paul per Lasagna e al 27’ siamo ancora pericolosi con Alì Adnan il cui diagonale dalla sinistra si spegne di poco fuori dal palo.

Sempre Alì dalla sinistra offre al 44’ un preciso cross che Simic devia in angolo.

Il Crotone si rende pericoloso solamente nei minuti di recupero dapprima con Pavlovic che spreca da ottima posizione e quindi con Simy che sfrutta male l’unica indecisione della difesa bianconera nell’ultimo minuto di recupero. 

Finisce con un perentorio 0-3 una partita sempre in mano ai nostri ragazzi ed è festa grande per il centinaio di tifosi accorsi fino in Calabria a sostenere i nostri colori.
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto