News LAZIO - UDINESE 1-0, IMMOBILE DECIDE LA GARA
26 febbraio 2017
Udinese piegata da un rigore concesso da Pairetto. Il centravanti trasforma dagli undici metri la rete che vale i tre punti per i padroni di casa.

LAZIO - UDINESE 1-0, IMMOBILE DECIDE LA GARA

LAZIO – UDINESE 1-0
Marcatori: 72' Immobile (Rig.)
 
LAZIO: Strakosha; Patric (60' Basta), de Vrij, Hoedt (66' Milinkovic), Radu (79' Wallace); Murgia, Parolo, Lulic; Felipe Anderson, Immobile, Keita. A disp.: Vargic, Adamonis, Bastos, Lukaku, Crecco, Mohamed, Lombardi, Luis Alberto, Djordjevic. All.: Simone Inzaghi.
 
UDINESE: Karnezis; Widmer, Danilo, Felipe, Samir; Badu, Kums (66' Ali Adnan), Jankto; Matos (74' Perica), Zapata, Thereau (59' Fofana). A disp.: Perisan, Scuffet, Angella, Gabriel Silva, Heurtau, Balic, Ewandro. All.: Delneri.
 
Arbitro: Parietto di Nichelino. Assistenti: Di Vuolo e Schenone. Quarto uomo: Preti. Addizionali: Banti e Saia.

Ammoniti: 45+1' Hoedt, 54' De Vrij, 71' Ali Adnan. 78' Danilo, 90'+2' Jankto.
 
ROMA. All'Olimpico l'Udinese e' chiamata a ritrovare la prestazione e il risultato, per mettersi alle spalle il periodo nero e avvicinarsi alla gara con la Juventus con la giusta carica e il giusto morale. Mancano De Paul e Hallfredsson per squalifica, Delneri rilancia Kums e Matos dal primo minuto. Fofana parte dalla panchina, c'e' Jankto al suo posto.
L'avvio di gara e' a ritmo lento, nessuna delle due squadre aggredisce. E' l'Udinese ad uscire per prima dal guscio. Al 6' sugli sviluppi di un angolo, Thereau colpisce di testa ma manda alto sulla traversa. Dopo un minuto Zapata si produce in un allungo solitario sulla fascia, arriva in aera e calcia da posizione defilata, Strakosha chiude lo specchio e si salva in angolo. 
Prima del quarto d'ora si segnalano due iniziative della Lazio, la prima al 13' con Patric, servito in profondita' da Felipe Anderson chiude l'azione calciando sull'esterno della rete. Al 15' Samir anticipa Immobile pronto a ricevere un pallone messo in mezzo da Lulic. 
La Lazio prova a prendere il comando del gioco ma l'Udinese e' brava ad imbrigliare il centrocampo di Inzaghi e ripartire. Al 24' Thereau ci prova ancora di testa ma l'impatto e' debole e impreciso.
Brividi per la difesa bianconera al 40' quando Keita semina il panico poi cerca compagni in area ma non trova nessuno. Dopo 1' di recupero Pairetto manda le squadre al riposo, non prima di aver ammonito Hoedt per fallo su Matos. 
 
Il secondo tempo inizia senza sostituzioni. AL 49' c'e' il primo tentativo bianconero con Badu che ci prova dalla distanza ma il tiro finisce alto. La Lazio non spinge e l'Udinese e' brava a ripartire. Al 57' intervento provvidenziale di Radu bravo a chiudere su un tiro di Thereau ben piazzato. Sara' l'ultima giocata del francese che al 59' lascia il posto a Fofana. Inzaghi di cambi ne fa due, richiama in panchina Patric e Hoedt per Basta e Milinkovic-Savic.
E' una gara senza emozioni e sussulti, tanto che non risulta niente da annotare fino al 66', quando Delneri sostituisce Kums con Ali Adnan. 
Jankto al 69' fa tutto da solo, si libera dell'uomo e va a calciare costringendo Strakosha a distendersi per bloccare.
Al 71' Pairetto fischia un calcio di rigore per la Lazio: palla in area nella zona di Immobile, la palla finisce finisce fuori, Immobile protesta per un tocco di mano, l'addizionale richiama Pairetto e concede il rigore tra la rabbia e lo sgomento dei bianconeri. Un penalty contestato che manda Immobile dal dischetto a realizzare la rete dell'immeritato vantaggio. Adnan per proteste finisce per beccarsi un giallo. Delneri si gioca la carta Perica, l'attaccante prende il posto di Matos che poco prima si era accasciato a terra colpito da crampi. 
L'Udinese prova a reagire ma non trova spazi. Al 78' giallo per Danilo (trattenuta su Keita). Al 79' ultimo cambio per la Lazio, dentro Wallace per Radu. 
All'86' buona iniziativa di Badu che ruba palla, penetra in area e calcia ma trova Lulic in chiusura a deviare in angolo. 
Parietto comanda quattro minuti di recupero. L'Udinese tenta il forcing finale. Jankto si fa ammonire per fallo su Murgia. Non accade piu' nulla, il pareggio sarebbe stato sicuramente il risultato piu' giusto.






AD5_0516.JPG
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto