08 marzo 2019
08 marzo 2019

Pradè: con la Juve bisogna giocare al 130%.

Le parole di Daniele Pradè prima della sfida con la Juventus

0002 Prade’ © Foto Petrussi .JPG
Il responsabile dell’Area Tecnica Daniele Pradè sulle possibilità di vincere contro la capolista prima della sfida bianconera.
 
La Juventus per molti aspetti pensa già alla partita con l’Atletico e tanti giocatori importanti come Cristiano Ronaldo, Mandzukic e Dybala sono in panchina. Può essere un’occasione per l’Udinese? 
Con la Juventus non c’è mai un’occasione, con la Juventus bisogna sempre giocare al 130% e noi ci metteremo impegno, sudore e sacrificio. Anche noi abbiamo assenze importanti, ma veniamo a giocarcela così come siamo, giocheremo la nostra gara e, come sempre, che vinca il migliore. 
 
Occhi puntati su Wilmot a centrocampo. Come sta Okaka?
Okaka oggi parte dalla panchina perché non è al 100% ma speriamo che durante la partita, se serve, possa entrare. Wilmot è un calciatore che conosciamo bene, è giovane e gioca con personalità e forza. È un regista difensivo, ha giocato in premier League con il Watford e speriamo che oggi ci dia soddisfazioni.
 
Quando rivedremo Lasagna partire da titolare?
Per Kevin è stata una stagione particolare con molti infortuni, prima la spalla, poi il polpaccio e la rottura del naso. Speriamo che nei prossimi mesi stia sempre al massimo, sono convinto che sia un valore aggiunto per noi perché è un giocatore forte.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto