03 febbraio 2019
03 febbraio 2019

"Qui per lavorare e fare bene"

Il Mister dopo Udinese-Fiorentina

ita-25417.jpg
Mister Davide Nicola si è espresso così dopo la sfida di stasera

Dopo la brutta prestazione con la Sampdoria ci siamo comportati da squadra. Lo dico sempre ai ragazzi: quando ci comportiamo da collettivo, compatti e ordinati, riusciamo ad esaltare bene le nostre caratteristiche. Dobbiamo restare concentrati, lucidi, pratici e se facciamo così può succedere che riusciamo a condurre noi il gioco, come è accaduto oggi con la Fiorentina. Mi spiace non aver capitalizzato subito con la prima occasione di Rodrigo, ma sarebbe stato interessante vedere come si sarebbe messa la partita. Poi il gol è arrivato da una ripartenza dopo un calcio d’angolo avversario, succede anche agli altri. La cosa fondamentale è stato dimostrare a tutto l’ambiente che siamo qui per lavorare e per fare bene, soprattutto ai tifosi.  Per fare una grande prestazione ci vogliono tre componenti: devi sapere cosa fare dal punto di vista tattico, star bene fisicamente e soprattutto gestire le emozioni in modo lucido. Senza una di queste cose risulta difficile essere competitivi a grandi livelli. Quando giochiamo come oggi riusciamo a esaltare tutti i nostri effettivi mentre quando ci intestardiamo e cerchiamo di risolvere le partite con un'azione personale possiamo andare più in difficoltà. Il debutto di De Maio è sicuramente positivo, avevamo bisogno di un calciatore esperto che sapesse disimpegnarsi bene in una difesa a tre. Abbiamo bisogno di crescere dal punto di vista della personalità in campo e nella lettura di certe situazioni ma giocando così di squadra possiamo solo migliorare.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto