26 mayo 2019
26 mayo 2019

Accadde oggi

La rovesciata di Marronaro in Hellas-Udinese

Il 26 maggio 1990, 35ª giornata del torneo cadetto, l’Udinese è impegnata a Verona con l’Hellas. L'Udinese deve vincere per alimentare la fiammella della speranza di promozione in serie A, ma quel pomeriggio succede un episodio a dir poco grottesco: l'attaccante Marronaro si avventa sul pallone indirizzato con colpo di testa da Balbo e che sta per varcare la linea bianca, ma l’ex bolognese con un movimento alquanto strano riesce a trasformarsi nel migliore dei difensori e con una semi rovesciata, nel tentativo di dare il colpo di grazia, impedisce al pallone di entrare. A fine gara (vinta dal Verona 2-0) Marronaro verrà consolato non solo dai compagni, ma anche dagli avversasi perché un simile errore non si era mai visto. Alla fine del campionato l'Udinese sarà ottava, saliranno in A Foggia, Verona, Cremonese e Ascoli, ma senza la penalizzazione di 5 punti con cui aveva iniziato il torneo, l’Udinese avrebbe centrato la promozione con 43 punti. In quel campionato si alternano alla guida dei bianconeri Rino Marchesi, poi il suo vice Pietro Fontana e infine Adriano Buffoni.


Guido Gomirato
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto