17 septiembre 2019
17 septiembre 2019

Accadde Oggi - Udinese, prima vittoria in A

Il 17 settembre 1950 l'Udinese batte il Genoa davanti ai 12 mila spettatori del "Moretti"

Udinese 50-51 Soerensen e Zorzi.jpg
Il 17 settembre 1950, seconda giornata di campionato, l'Udinese sconfigge al "Moretti" davanti a 12 mila entusiasti spettatori il Genoa: è la prima storica affermazione in serie A dei bianconeri. A decidere le sorti del match, sostanzialmente equilibrato, è Rinaldi nel corso del secondo tempo in cui le zebrette, allenate da Guido Testolina, sono parse più intraprendenti, più veloci rispetto al Grifone comunque mai domo ed anch'esso pericoloso. Il tecnico veneto, rispetto all'undici schierato una settimana prima a San Siro contro il Milan (vittoria dei rosso neri per 6-2), ha escluso Feruglio per far posto a Zorzi, con Toppan che da terzino è stato spostato al centro della difesa. Questa comunque la formazione che ha affrontato il Genoa: Brandolin, Vicich, Zorzi, Bergamasco, Toppan, Snidero; Roffi, Perissinotto, Darin, Erling Soerensen, Rinaldi. L' Udinese, al suo esordio nel massimo torneo, fu una delle liete sorprese, non solo si salvò senza particolari patemi, ma alla fine si classificò in nona posizione (torneo a venti squadre), il frutto di 11 affermazioni, 13 pareggi. Fu sconfitta 14 volte. In quell'annata si posero in evidenza la Perissinotto, Farina che dopo aver saltato le prime gare diventerà un perno fisso della squadra, il portiere Brandolin e il citato Rinaldi che proveniva dal Milan.
Per il Genoa, invece, la stagione fu amara, concluse il lungo cammino in ultima posizione e dovette retrocedere assieme ad una grande, la Roma, penultima.


Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto