29 septiembre 2019
29 septiembre 2019

Accadde Oggi - 2° turno della fase a gironi di Europa League

Al Celtic Park di Glasgow l'Udinese affronta il Celtic

Abdi festeggiato.jpg
Il 29 settembre 2011 l'Udinese è impegnata nel secondo turno della fase a gironi dell'Europa League al Celtic Park di Glasgow contro il Celtic. Guidolin manda in campo una formazione estemporanea prevalentemente imbottita di giovani e seconde linee, ma i bianconeri tengono testa ai padroni di casa. Alla fine, dopo 90' equilibrati anche se Handanovic sarà decisivo in almeno un paio di interventi tanto da risultare il migliore di tutti, esce il segno ics, 1-1. Il Celtic va in vantaggio dopo appena 3' su rigore trasformato da Ki Sung Yueng e provocato da un inutile fallo di Ekstrand. Gli scozzesi cercano poi il secondo gol, quello della sicurezza, ma l' Udinese tiene, là dietro, a parte Handanovic, Danilo e insuperabile, mentre nel mezzo Badu recupera non pochi palloni. Doubai, la cui avventura friulana iniziata a luglio si concluderà a fine dicembre, invece fa quello che può, lotta, ma è lento, meglio di lui si comporta l'argentino Pereyra che in seguito diventerà elemento portante della squadra, soprattutto l'ancor più giovane Battocchio che evidenzia buona visione e una spiccata personalità. In avanti agisce il solo Fabbrini. Quando la gara sembra ormai terminata e dopo che sono risultati vani alcuni tentativi dei bianconeri, ecco che Neuton si procura un rigore. Tocca ad Abdi  la responsabilità di trasformare, ma lo svizzero è abile a battere il portiere del Celtic. Quella sera l'Udinese è scesa in campo con: Handanovic, Basta (1'st Benatia), Danilo, Ekstrand, Neuton; Doubai, Badu, Pereyra (1'st Isla), Battocchio, Abdi, Fabbrini (22'st Armero).

Nel primo turno l'Udinese aveva sconfitto in casa il Rennes, 2-1, mentre nel terzo e nel quarto affronterà l'Atletico Madrid, 2-0 al "Friuli", 0-4 a Madrid, per poi pareggiare nelle ultime due gare del girone a Udine con il Celtic, 1-1, infine a Rennes, ancora 1-1.  In seguito i bianconeri nei sedicesimi elimineranno il Paok, 0-0 in casa, 3-0 a Salonkicco, per poi uscire di scena agli ottavi ad opera dell' Az Alkmaar, 0-2 in Olanda, 2-1 al "Friuli".

Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto