19 maggio 2021

Dallo Spogliatoio Al Campo

Furio Corosu ci racconta il significato del terzo e quarto capitolo del libro basati sulle motivazioni.

Furio in ufficio.jpg
Continua la serie di pillole del libro “Dallo Spogliatoio al Campo” scritto da Furio Corosu.
In questi due capitoli si analizzano le sensazioni che fanno parte della quotidianità nella vita di un allenatore, queste sono state le sue parole:
 
“Volevo raccontarvi il terzo e quarto capitolo del libro “Dallo spogliatoio al Campo”, più che raccontarvi quanto scritto volevo rendervi partecipi di alcune sensazioni che in questi capitoli sono molto importanti.
Partendo dalla motivazione, un qualcosa di molto importante che il giocatore e la squadra possono avere o meno. Si possono avere delle motivazioni non del tutto positive, indubbiamente influenzate dalla pressione e dall’incapacità di trattenere l’ansia. 
Sotto questo profilo la motivazione dev’essere uno strumento che permetta di sostenere gli obiettivi e soprattutto andare a conciliarsi con le aspettative.
Vi inviterei quindi a valutare la vostra autostima e la vostra conoscenza del sé, per poter riuscire ad essere un allenatore conscio, sicuro, tranquillo, che ispiri motivazioni positive.”
 
Condividi su