18 gennaio 2020
18 gennaio 2020

Primavera 2, cinquina dell'Udinese al Parma

I ragazzi di mister Cristante iniziano il 2020 con una convincente vittoria al comunale di Manzano

75534349_3606910822682211_2010361839208103936_o.jpg
UDINESE - PARMA 5-2 (P.T. 3-1)
MARCATORI: 9' Kubala pt (U), 12' pt Ianesi (U), 14' pt Battistella (U), 40' pt Goglino (P), 27 st  Napoletano (P), 48' st Oviszach (U), 53’ st Comisso (U)


UDINESE (4-3-3): Gasparini; Mazzolo (cap.), Vasko, Dzankic, Kubala; Ballarini (58' st Cum), Battistella, Palumbo (31' st Rigo), Comisso (58' st Fedel), Lirussi (31' st Oviszach), Ianesi (51' st Compagnon). A disp: Moretti, Aviani, Renzi, Snidarcig, Fedel, Pecos Melo, Basha. All. Cristante
PARMA (4-2-3-1): Rinaldi; Radu, Bane (cap.), Balogh, Casarini; Kosznovsky (53' st Farucci), Ankrah; Kasa, Piazza (51' st Davordzie), Goglino (39' st Miceli); Artistico (20 st Napoletano). A disp: Agazzi, Lasagni, D'Aloia, Trezza, Frattin. All. Veronese

ARBITRO:
Kumara di Verona
ASSISTENTI: Maninetti e Feraboli.
AMMONITI: 27' pt Ballarini (U), 35' pt Palumbo (U), 2' st Vasko, 28’ st Mazzolo (U), 29 st Bane (P)
ESPULSO: Radu al 46' st per fallo su chiara occasione da gol
RECUPERO: 1' nel primo tempo, 14' nel secondo tempo

Ricomincia alla grande il campionato dell'Udinese Primavera. I ragazzi di mister Cristante, nella prima gara del 2020, schiantando per 5-2 il Parma a Manzano.
Avvio super dei bianconeri che al nono minuto passano in vantaggio grazie a Kubala. Bella combinazione tra l'esterno ceco e Lirussi che lo serve in maniera ottimale permettendo allo stesso Kubala di battere il portiere del Parma Rinaldi, trovando il secondo gol in campionato dopo quello realizzato nel derby contro il Pordenone.
L'Udinese è scatenata e, dopo appena 3 minuti, trova il raddoppio: Ianesi si libera bene al tiro, la sua prima conclusione viene respinta da Rinaldi ma l'attaccante classe 2002 ritorna sul pallone e non lascia scampo all'estremo difensore avversario. Quinto centro stagionale per il nostro attaccante.
Non c'è scampo per il Parma che al minuto 14 incassa anche il terzo gol. A firmarlo è Battistella che raccoglie l'assist di un Kubala a tratti incontenibile sulla sinistra, controlla e batte a rete col destro firmando la seconda rete del suo campionato.
In chiusura di primo tempo il Parma prova a riaprire la contesa. A siglare la rete dell'1 a 3 è Goglino che trova un gol di ottima fattura e batte Gasparini.
Nella ripresa il gioco resta fermo 9 minuti per un colpo alla testa subito dall'attaccante del Parma Artistico che, al minuto 20, è costretto ad abbandonare il terreno di gioco sostituito da Napoletano. Proprio il neo entrato Napoletano riavvicina ulteriormente i Ducali al minuto 27 trovando il gol del 2-3.
I bianconeri, però, non tremano e creano numerose occasioni da gol.
Il direttore di gara decreta 14' minuti di recupero causa la lunga interruzione. Al primo minuti di recupero il Parma resta in 10 per il rosso a Radu che stende Oviszach lanciato a rete. Lo stesso Oviszach chiude i conti al minuto 93 sfruttando al meglio l'assist di Ianesi sugli sviluppi di un calcio d'angolo.
Nel lungo recupero la gara assume i contorni della festa grazie alla spiazzata di Comisso che, all’ottavo di recupero, fissa in punteggio sul 5-2.
Finisce cosi a Manzano con l'Udinese che si rilancia in classifica al termine di una gara spettacolare.
Condividi su
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Privacy.
Accetto